Back

News

Tutto dimenticato per Jaap Van Lagen

Tutto dimenticato per Jaap Van Lagen

15/07/2015 16:00

L’olandese si era scontrato con Tiago Monteiro al via della seconda gara OSCARO.com del WTCC in Portogallo, ma i due si sono stretti la mano.

Il pilota della LADA e quello della Honda sono fortunatamente usciti illesi dal brutto botto di Vila Real. Van Lagen, che partiva terzo sulla griglia invertita, sperava nel podio, ma i suoi sogni si sono infranti dopo pochi metri.

“Sono molto scocciato perché partire terzi era perfetto per me e per il team – ha detto van Lagen – Tutta la squadra ha fatto un gran lavoro in questo weekend, ma al via la nostra vettura non ha avuto una buona trazione. L’incidente con Tiago mi ha sorpreso e mi ha fatto abbandonare i sogni di podio, ma purtroppo su un circuito cittadino sono cose che capitano. Con Tiago è tutto chiarito, è un peccato per entrambi.”

Monteiro, che scattava quinto, ha detto: “Potevo prendere il podio solamente passando in mezzo alle LADA, sarebbe stata una grande ricompensa per tutto il pubblico venuto a tifare per me. E’ frustrante, ma stiamo bene tutti.”

La Chevrolet è la vettura che ha ottenuto più vittore, pole position e giri veloci fra i costruttori del FIA World Touring Car Championship, dunque non è una sorpresa averla anche al comando della graduatoria dei giri completati al comando.

La popolarità del FIA World Touring Car Championship in Giappone continua a crescere in questo 2017: il promoter Eurosport Events e J SPORTS hanno raggiunto un accordo per la trasmissione delle gare in diretta.

John Filippi è sceso ieri in pista per la prima volta con la Citroën C-Elysée WTCC, con la quale proseguirà le prove anche quest’oggi.

La rincorsa al titolo di Campione del FIA World Touring Car Championship 2017 è già cominciata, con diversi protagonisti impegnati nei primi test.

Nel 2017 il FIA World Touring Car Championship andrà a far visita a 10 piste diverse. Vediamo quali sono i piloti capaci in passato di vincere.

Zoltán Zengő, capo dell’omonima squadra ungherese, ha ammesso che adora correre nel FIA World Touring Car Championship.