Back

News

Tanti incidenti ma progressi per la LADA Sport Rosneft

Tanti incidenti ma progressi per la LADA Sport Rosneft

13/07/2015 12:00

Le tre Vesta TC1 sono riuscite ad entrare in Top10 a Vila Real.

Jaap Van Lagen, Nicky Catsburg e Rob Huff hanno mostrato i miglioramenti della vettura russa in Gara 1 del WTCC in Portogallo. Purtroppo le auto di Catsburg e Van Lagen sono uscite molto danneggiate dalla seconda gara, per cui ci sarà molto lavoro da fare durante la paua estiva per presentarsi pronti in Giappone e Cina.

“Dobbiamo sistemare le auto al più presto per spedirle in Giappone entro una settimana. Abbiamo in programma una serie di test di sviluppo che non possiamo assolutamente annullare. Siamo comunque felici di vedere che siamo riusciti ad essere veloci”, ha detto Victor Shapovalov.

La LADA è attualmente terza in classifica dopo 16 round.

François Ribeiro, promoter del FIA World Touring Car Championship, è convinto che la battaglia sarà apertissima nella stagione 2017.

James Thompson ha portato a termine la stagione 2016 del FIA World Touring Car Championship ottenendo un doppio podio nel WTCC Trophy in Qatar.

Il secondo posto ottenuto da Thed Björk nella FIA WTCC DHL Race of Qatar non è stata una delusione in casa Polestar Cyan Racing.

L’introduzione del giro “jolly” per le gare del FIA World Touring Car Championship di Marrakech e Vila Real daranno ulteriori emozioni ai fan.

Nuove regole per il WTCC 2017

30/11/2016 19:00 - 2016

Il Consiglio Mondiale della FIA, riunitosi oggi a Vienna, ha approvato diverse novità per la stagione 2017 del FIA World Touring Car Championship. Eccone un riassunto.

Introdotta la Classe WTCC-2

30/11/2016 18:30 - 2016

Il FIA World Touring Car Championship nel 2017 vedrà l’introduzione della Classe FIA WTCC-2 per aumentare lo spettacolo e l’interesse, come approvato dal Consiglio Mondiale della FIA, riunitosi oggi a Vienna.

Il FIA World Touring Car Championship nel 2017 vedrà l’introduzione della Classe FIA WTCC-2 per aumentare lo spettacolo e l’interesse, come approvato dal Consiglio Mondiale della FIA, riunitosi oggi a Vienna.