Back

News

Anche i migliori possono avere problemi

Anche i migliori possono avere problemi

13/06/2015 23:03

In Russia José María López non è stato fra i protagonisti, subendo una battuta d’arresto nei suoi risultati.

Per la prima volta in questa stagione l’argentino non è riuscito ad andare a punti. E’ successo in Gara 2, quando ha dovuto scontare anche un drive-through. Il pilota della Citroën vede così avvicinarsi in classifica il rivale Yvan Muller, ora a quota -35.

“In Gara 2 sono partito troppo presto, lo so – ha ammesso “Pechito” – In Gara 1 non ho fatto errori, purtroppo ho sbagliato nella seconda, ma sono cose dalle quali si impara. Faccio i complimenti a tutti, penso siano state due gare fantastiche. Yvan era veramente forte oggi, ho provato a stargli vicino, ma perdevo carico aerodinamico. Ci ho provato nei primi giri, ma il set-up non era quello migliore oggi. In Gara 2 pensavo fosse tutto ok, ma dopo 5 giri il mio ingegnere mi ha detto che dovevo scontare un drive-through. Le regole sono regole, ho provato a recuperare con qualche sorpasso, ma non è andata bene.”

López era riuscito a vincere almeno una gara in ciascun evento del WTCC 2015. La prima di Mosca è andata a Muller.

I piloti del FIA World Touring Car Championship hanno presenziato all’Adenauer Racing Festival oggi pomeriggio.

I piloti di ieri ed oggi del FIA World Touring Car Championship saranno protagonisti alla 24h del Nürburgring Nordschleife.

Il Nürburgring Nordschleife sarà una novità per il team Polestar Cyan Racing, mentre i due piloti Thed Björk e Fredrik Ekblom hanno già avuto modo di correre in passato sui 25,378km dell’Inferno Verde.

Rob Huff affronterà un weekend molto impegnativo in occasione della sua visita al Nürburging Nordschleife.

Grégoire Demoustier conosce già il Nürburgring Nordschleife, teatro delle prossime gare del FIA World Touring Car Championship.

Tom Chilton è pronto per le gare del FIA World Touring Car Championship che si terranno sul leggendario Nürburgring Nordschleife.