Back

News

Cina: 5 motivi per non perdersela

Cina: 5 motivi per non perdersela

21/09/2015 08:00

Shanghai sarà teatro dei round 19 & 20 del WTCC (25-27 settembre). Ecco cosa ci aspetta per le gare ROSNEFT del Mondiale.

1: Pronti per i sorpassi
Secondo Ma Qing Hua, pilota della Citroën, lo spettacolo non mancherà. E se lo dice uno che abita a Shanghai…

2: Citroën in odor di Titolo
I francesi sono vicinissimi al secondo Mondiale Costruttori; vincerlo nel paese dove il mercato dell’auto è il più importante sarebbe perfetto.

3: Occhio a tutti
Tiago Monteiro e Rob Huff hanno dimostrato in Giappone che Honda e LADA sono cresciute parecchio.

4: Norbert Michelisz ancora protagonista?
L’ungherese della Honda ha conquistato la sua prima pole position del 2015 al Twin Ring di Motegi, quindi sarà un osservato speciale anche nel prossimo weekend.

5: Seconda uscita per Nicolas Lapierre
Dopo il debutto in Giappone, il francese della LADA prosegue la sua nuova avventura nel WTCC a Shanghai.

Tiago Monteiro è stato a Vienna la scorsa settimana per ritirare il premio per essersi classificato terzo nella stagione 2016 del FIA WTCC.

Mattias Ekström, Campione del FIA World Rallycross, è convinto che il giro “jolly” possa essere una bella novità per il FIA World Touring Car Championship.

Chilton punta al titolo

06/12/2016 06:00 - 2016

Tom Chilton è convinto che nella prossima stagione del FIA World Touring Car Championship il binomio Sébastien Loeb Racing – Citroën C-Elysée WTCC sia l’arma in più per poter puntare al titolo mondiale.

Tom Chilton è convinto che nella prossima stagione del FIA World Touring Car Championship il binomio Sébastien Loeb Racing – Citroën C-Elysée WTCC sia l’arma in più per poter puntare al titolo mondiale.

Yvan Muller ha commentato positivamente il reinserimento delle gare di Monza e Macao nel calendario 2017 del FIA World Touring Car Championship.

La Polestar Cyan Racing ha concluso la stagione 2016 del FIA World Touring Car Championship con il podio ottenuto da Thed Björk nella WTCC DHL Race of Qatar.

A meno di 24h dalla consegna del titolo piloti 2016 del WTCC, José María López è stato premiato anche in Germania.