Back

News

Cinque motivi per non perdersi le gare in Thailandia

Cinque motivi per non perdersi le gare in Thailandia

30/10/2015 08:00

Ecco perché dovete assolutamente guardare il FIA WTCC sul Chang International Circuit di Buriram in questo weekend.

1: Lotta in casa Citroën
José María López è vicinissimo al Titolo, ma Yvan Muller e Sébastien Loeb, oltre ad essere ancora in corsa per il Mondiale, sono in aperta battaglia per la seconda piazza, divisi solamente da 39 lunghezze.

2: Strada spianata
Il Chang International Circuit vanta un rettilineo lungo (1Km) e alla curva 2 e 3 potrebbero esserci i sorpassi più belli.

3: Il debutto di Tin Sritrai
Il thailandese sarà in azione a Buriram con la Chevrolet della Campos Racing.

4: Luci al tramonto
Gara 2 domenica si svolgerà sul far della sera, il che renderà lo spettacolo ancor più bello

5: Occhio alle LADA
Le tre Vesta TC1 non avranno zavorre aggiuntive, dunque Nicky Catsburg (nella foto), Rob Huff e Nicolas Lapierre potrebbero essere fra i protagonisti.

I fan del FIA World Touring Car Championship potranno godersi il ritorno a Monza in modo totalmente gratuito.

Una stagione imprevedibile

23/03/2017 14:00 - 2016

I piloti del FIA World Touring Car Championship non possono fare molte previsioni per la stagione che li aspetta: la lotta al titolo sarà serratissima.

Roberto Ravaglia è tornato a correre con una vettura del FIA World Touring Car Championship la scorsa settimana a Monza.

Nicky Catsburg potrà mettere a disposizione della Polestar Cyan Racing tutta la sua esperienza in occasione del Manufacturers Against the Clock.

Il debuttante Yann Ehrlacher ha un pensiero fisso: dimostrare alla RC Motorsport di essere la persona giusta per correre nel FIA World Touring Car Championship nella stagione 2017.

Alexander Murdzevski Schedvin ha parlato del lavoro che che Yvan Muller sta facendo in casa Polestar Cyan Racing, dove ci si sta preparando al meglio per affrontare la stagione 2017 del FIA World Touring Car Championship.