Back

News

Tom Coronel: “Sabine Schmitz può batterci”

Tom Coronel: “Sabine Schmitz può batterci”

Tags:
09/04/2015 10:41

L’olandese ha parlato della collega tedesca che si unirà ai piloti del WTCC per le gare sul Nürburgring Nordschleife.

La 45enne è stata infatti ingaggiata dalla ALL-INKL.COM Münnich Motorsport per guidare la Chevrolet nell’evento del 15-16 maggio. Il pilota della ROAL Motorsport è convinto che la ragazza possa essere protagonista, conoscendo già l’ostico circuito soprannominato “inferno verde”.

“Praticamente corre in casa – ha detto Coronel – Conosce perfettamente la pista, dato che ci gareggia ogni anno. Io sono all’80%, Rob Huff è al 70%, mentre tutti gli altri conoscono il 65% del tracciato. Per lei invece non ha segreti, ma non dimentichiamo anche che ci ha guidato con vetture molto più potenti delle nostre TC1. I test del 28 aprile le saranno utili per conoscere la Chevrolet.”

Le gare si svolgeranno su 3 giri ciascuna, lungo i quasi 25Km di percorso. Coronel sorride e scherza all’idea che la Schmitz si unisca alla truppa maschile: “Di solito siamo tutti uomini in pista, quindi quando c’è una donna nessuno può fare a meno di notarla con occhi curiosi! In pista chiaramente non fa differenza, siamo tutti avversari, ma sono certo che nel paddock qualcuno si darà da fare…”

In Portogallo Tom Chilton è salito per la terza volta sul podio in questa stagione del FIA World Touring Car Championship 2016

Tiago Monteiro ha battuto Yvan Muller nelle gare del WTCC in Portogallo, dopo che i due erano stati protagonisti del terribile incidente del Nürburgring Nordschleife.

Tiago Monteiro cha vinto la sua gara di casa del FIA World Touring Car Championship in Portogallo. Ecco cosa ne pensa il pilota della Honda.

Un altro podio per Catsburg

27/06/2016 18:00 - 2016

Nicky Catsburg ha già dimenticato il botto di Vila Real 2015 e nelle gare portoghesi del FIA World Touring Car Championship svoltesi ieri ha proseguito la striscia di podi conquistati quest’anno.

Grazie ai punti presi ieri a Vila Real, la Sébastien Loeb Racing si è portata a casa il titolo per le squadre private WTCC Teams’ Trophy.

Rob Huff vince il TAG Heuer Best Lap Trophy grazie al giro record segnato dal britannico in 1’58″385 nella Main Race.