Back

Race

WTCC Race of China
logo WTCC Race of China

WTCC Race of China - 24-25/09/2016

PRESENTAZIONE

Sono serviti 18 mesi di lavori per convertire il distretto Jiading di Shanghai in questa pista, che dal 2004 è teatro degli eventi di F1, MotoGP, V8 Supercars e WEC. Dal 2012 anche il WTCC ha deciso di inserire la Cina e questo tracciato nel calendario. Progettato da Hermann Tilke, le caratteristiche principali del circuito sono il lunghissimo rettilineo che precede lo stretto tornantino, ma anche le varianti, che creano spettacolo assicurato per le gare del WTCC. Shanghai è stato il posto dove Mehdi Bennani ha festeggiato la sua prima vittoria nel 2014, diventando il primo arabo a trionfare nella serie.

LA TOP5

1: Ma Qing Hua, ex-pilota di F1 vincitore nel WTCC, è di Shanghai, dove ha una serie di piste per kart.
2: Michael Schumacher detiene il record della pista, avendo completato i 5451m in 1.32.238 al volante della Ferrari F2004.
3: Durante la WTCC Race of China i fan avranno lo spettacolo assicurato, essendoci in pista anche i protagonisti del China Touring Car Championship.
4: Fra il II e III secolo DC in Cina è stato inventato il calcio, o comunque un antenato di questo sport. A Linzi, capitale del vecchio stato cinese Qi, si giocava il “cuju”, ossia “colpire una palla coi piedi”.
5: I numeri e le superstizioni sono importanti nella cultura cinese. Negli hotel e nei palazzi non esiste quasi mai il 13° piano, mentre nelle targhe dei veicoli e nei numeri di telefono è assente il numero 4.

 

FLASHBACK 2015 (25-27 SETTEMBRE)

José María López e Yvan Muller sono gli eroi della Citroën. Con le vittorie dell’argentino e del francese nelle gare ROSNEFT a Shanghai, la Casa transalpina si aggiudica il suo secondo Titolo Costruttori del WTCC. López ha vinto Gara 1 partendo dalla pole position, mentre Muller ha superato Gabriele Tarquini (Honda) e trionfato in Gara 2. Sébastien Loeb ottiene il 3° posto dietro a Muller in Gara 1, mentre nel secondo round l’ex rallista si è piazzato alle spalle di Tarquini. López si presenterà al prossimo appuntamento in Thailandia con 75 punti di vantaggio in classifica. Il marocchino Mehdi Bennani fa doppietta nel Trofeo Yokohama Piloti. Mastica amaro Ma Qing Hua, rimasto fermo al via di Gara 1 e ritiratosi per un problema alla trasmissione. Hugo Valente partiva davanti nella griglia invertita di Gara 2, ma un contatto con Tarquini ha danneggiato la sua Chevrolet, costringendolo all’abbandono; il francese è poi andato dall’abruzzese a lamentarsi nel dopo gara.

Official Website

LA PISTA

Nome: Shanghai International Circuit
Indirizzo: 29/F Jiushi Towers, 28 Zhongshanng (sud), 200010 Shanghai, Cina
Sito: www.icsh.sh.cn
Lunghezza: 4,603km
Giro record (qualifica): José María López (Citroën C-Elysée), 1.48.782 (152.33km/h), 11/10/14
Giro record (gara): Ma Qing Hua (Citroën C-Elysée), 1.50.833 (149.511km/h), 12/10/14

WTCC RACE OF CHINA - I VINCITORI

2015: Gara 1: José María López (Citroën C-Elysée); Gara 2: Yvan Muller (Citroën C-Elysée)
2014: Gara 1: José María López (Citroën C-Elysée); Gara 2: Mehdi Bennani (Honda Civic)
2013: Gara 1: Tom Chilton (Chevrolet Cruze); Gara 2: Tiago Monteiro (Honda Civic)
2012: Gara 1: Alain Menu (Chevrolet Cruze); Gara 2: Rob Huff (Chevrolet Cruze)
2011: Gara 1: Alain Menu (Chevrolet Cruze); Gara 2: Yvan Muller (Chevrolet Cruze)

WTCC RACE OF CHINA - I PRECEDENTI

2012-Oggi: Shanghai International Circuit
2011: Tianma Circuit

Location