Back

Race

WTCC Race of Morocco
logo WTCC Race of Morocco

WTCC Race of Morocco - 06-08/05/2016

PRESENTAZIONE

Tanti cambiamenti per la gara del WTCC in Marocco. Non solo perché l’evento è stato spostato da aprile a maggio, ma anche perché il Circuit Moulay El Hassan, costruito nella zona residenziale di Marrakech, è stato trasformato da tracciato cittadino a circuito semi-permanente grazie alle modifiche studiate dall’ingegnere tedesco Hermann Tilke. Ora la pista rispetti gli standard FIA Grade II, ma resta con i monti Atlas e la città di Marrakech come sfondo. Ora il tracciato misura 3km (prima era di 4,6 km). Sicuramente non mancherà il tifo per l’idolo locale Mehdi Bennani.

 

Marrakech2016_masterplan
LA TOP5

1: Il debutto del WTCC in Marocco risale al 2009, anche se la prima gara internazionale si tenne nel 1958 a Casablanca, il cui GP fu vinto da Stirling Moss, che però a fine anno venne battuto da Mike Hawthorn nella lotta per il Titolo.
2: La prima gara del WTCC in Marocco fu vinta da Rob Huff con la Chevrolet (partito dalla pole). In Gara 2 il britannico si piazzò terzo dietro a Yvan Muller (SEAT) e Nicola Larini (Chevrolet).
3: Il dominio Citroën iniziò a Marrakech nel 2014, con José María López e Sébastien Loeb vincitori nei due round.
4: Le lingue ufficiali sono berbero e arabo, ma si sente parlare anche il dialetto locale darija, il francese, lo spagnolo e l’inglese.
5: Lo sport più popolare in Marocco resta il calcio; la nazionale locale è stata la prima dell’Africa e dei paesi arabi a prendere parte alla fase finale della FIFA World Cup (1986).

 

FLASHBACK 2015 (17-19 APRILE)

José María López e Yvan Muller sono i Re del Marocco: i due piloti della Citroën Racing hanno conquistato i round del WTCC sul tracciato cittadino di Marrakech. L’argentino ha sfruttato la Pole andando a vincere Gara 1, imitato dall’alsaziano in Gara 2. Primo podio del 2015 per il cinese Ma Qing Hua, mentre Sébastien Loeb ha battuto Mehdi Bennani nella lotta per il terzo. Come detto, Muller ha vinto la seconda delle due gare da 14 giri, precedendo un aggressivissimo Loeb. Terzo López, in rimonta dal 10° posto, il quale ha ora un vantaggio in classifica di 17 punti. Il quarto posto di Bennani lo porta alla vittoria nel Trofeo Yokohama in Gara 1, mentre in Gara 2 il successo va a Tom Chilton (Chevrolet). Il Circuit Moulay El Hassan vorrà essere dimenticato in fretta da Tom Coronel, fuori in Gara 1 dopo un contatto con Chilton. L’olandese è finito K.O. anche in Gara 2 per via di un incidente con la Honda di Tiago Monteiro, dopo che il pilota della ROAL Motorsport era stato tamponato da Norbert Michelisz. Fuori anche Rob Huff, eliminato dalla LADA del suo compagno di squadra Mikhail Kozlovskiy nel corso del primo giro.

Official Website

LA PISTA

Nome: Circuit International Automobile Moulay El Hassan
Indirizzo: 47, avenue Mohamed V – Guéliz, 40000 Marrakech, Marocco
Lunghezza: 3.00km
Giro record (qualifica): José María López (Citroën C-Elysée) 1.43.393 (158.3kmh), 18/04/15
Giro record (gara): José María López (Citroën C-Elysée), 1.43.480 (158.1kmh), 19/04/15

WTCC RACE OF MOROCCO - I VINCITORI

2015: Gara 1: José María López (Citroën C-Elysée); Gara 2: Yvan Muller (Citroën C-Elysée)
2014: Gara 1: José María López (Citroën C-Elysée); Gara 2: Sébastien Loeb (Citroën C-Elysée)
2013: Gara 1: Michel Nykjær (Chevrolet Cruze); Gara 2: Pepe Oriola (SEAT León)
2012: Gara 1: Alain Menu (Chevrolet Cruze); Gara 2: Yvan Muller (Chevrolet Cruze)
2010: Gara 1: Gabriele Tarquini (SEAT León); Gara 2: Andy Priaulx (BMW 320)
2009: Gara 1: Rob Huff (Chevrolet Cruze); Gara 2: Nicola Larini (Chevrolet Cruze)

WTCC RACE OF MOROCCO - I PRECEDENTI

2009-Oggi: Circuit Moulay El Hassan, Marrakech

Location