Back

News

Gabriele Tarquini: “Felice del quinto posto”

Gabriele Tarquini: “Felice del quinto posto”

05/11/2015 22:00

L’abruzzese ha sfruttato la sua esperienza per concludere in Top5 le gare del WTCC in Thailandia.

Il pilota del Castrol Honda World Touring Car Team è riuscito a rimontare dal 15° posto in griglia nel primo round, mentre nel secondo era scattato dalla decima piazza, dalla quale ha raggiunto la medesima posizione.

“Le qualifiche sono state disastrose, ma sono riuscito a guadagnare parecchi punti – ha spiegato il Campione 2009 – In Gara 1 è andata benissimo perché partivo 15° e sono arrivato 5°; sono stato fortunato perché ho evitato l’incidente della prima curva e anche quello successivo. Grazie a questi due episodi ho conquistato diverse posizioni.”

“In Gara 2 la vettura andava benissimo, sono riuscito a superare José María López per ben due volte, ma poi lui è riuscito a ripassarmi! Ho combattutto anche con Tom Chilton e Ma Qing Hua e mi sono divertito. Alla fine ho preso ancora diversi punti e posso ritenermi soddisfatto.”

Mentre José María López continua a realizzare record su record nel FIA World Touring Car Championship, Thed Björk in occasione della WTCC Race of Hungary di aprile ha segnato un primato importante.

Il piano di Catsburg

22/07/2016 12:00 - 2016

Nicky Catsburg ha in mente due punti su cui lavorare in vista della ripresa del FIA World Touring Car Championship.

In questo weekend si corre il GP di Ungheria di F1 e Norbert Michelisz, protagonista magiro del FIA World Touring Car Championship, si è fatto un’idea delle gare che vedremo.

Ryo Michigami è entusiasta di poter debuttare nel FIA World Touring Car Championship con la Honda in occasione della WTCC Race of Japan (2-4 settembre).

La Honda porterà addirittura quattro vetture ufficiali in pista per le gare del FIA World Touring Car Championship che si terranno in Giappone (2-4 settembre).

Esteban Guerrieri debutterà nel FIA World Touring Car Championship in occasione delle gare di casa sua. Ecco 10 curiosità sul connazionale di José María López.