Back

News

Gabriele Tarquini: “Marrakech sarà una lotteria”

Gabriele Tarquini: “Marrakech sarà una lotteria”

22/03/2015 23:59

L’abruzzese è consapevole delle difficoltà che presenta il Circuit Moulay El Hassan, dove si svolgeranno le gare del WTCC in Marocco sponsorizzate Eurodatacar.

Il tracciato cittadino di 4.624m è caratterizzato da lunghi rettilinei delimitati da muretti, con curve strette e cordoli che potrebbero diventare trappole. Fare previsioni per i round 3 e 4 della stagione diventa impossibile.

“Marrakech è un circuito cittadino con cordoli alti e sarà una lotteria”, ha spiegato il Campione WTCC 2009 e pilota del team Honda Castrol.

Tarquini ha vissuto emozioni contrastanti in Marocco. Nel 2009 e nel 2013 giunse 2°, mentre nel 2010 riuscì a vincere. Lo scorso anno la sua apparizione durò pochissimo per via di una collisione con Gianni Morbidelli durante le Libere; la sua Honda Civic si danneggiò irreparabilmente e non potè prendere parte all’evento.

Quest’anno la gara sarà sponsorizzata da Eurodatacar e si svolgerà dal 17 al 19 aprile, con una griglia completa di vetture TC1.

Mentre José María López continua a realizzare record su record nel FIA World Touring Car Championship, Thed Björk in occasione della WTCC Race of Hungary di aprile ha segnato un primato importante.

Il piano di Catsburg

22/07/2016 12:00 - 2016

Nicky Catsburg ha in mente due punti su cui lavorare in vista della ripresa del FIA World Touring Car Championship.

In questo weekend si corre il GP di Ungheria di F1 e Norbert Michelisz, protagonista magiro del FIA World Touring Car Championship, si è fatto un’idea delle gare che vedremo.

Ryo Michigami è entusiasta di poter debuttare nel FIA World Touring Car Championship con la Honda in occasione della WTCC Race of Japan (2-4 settembre).

La Honda porterà addirittura quattro vetture ufficiali in pista per le gare del FIA World Touring Car Championship che si terranno in Giappone (2-4 settembre).

Esteban Guerrieri debutterà nel FIA World Touring Car Championship in occasione delle gare di casa sua. Ecco 10 curiosità sul connazionale di José María López.