Back

News

Grégoire Demoustier: “Debbo essere più aggressivo”

Grégoire Demoustier: “Debbo essere più aggressivo”

22/09/2015 08:00

Il francese sa che deve tirare fuori le unghie se vuole fare bene nel WTCC.

Il pilota della Craft-Bamboo è alla sua prima annata al volante della Chevrolet RML Cruze TC1.

Dopo le gare JVC KENWOOD del Giappone, disputate sul Twin Ring di Motegi (dove è giunto 13°), Demoustier ha detto: “Sono partito molto bene, ma non sono stato abbastanza aggressivo; qualcuno mi ha colpito da dietro e ho perso posizioni. Dopo ho spinto per recuperare, ma ho commesso un errore e non sono andato oltre il 13° posto. Non sarebbe un brutto risultato, però penso che mi sarei meritato di più. Spero di essere più fortunato la prossima volta.”

Demoustier se la vedrà coi suoi avversari, fra i quali citiamo John Filippi, allo Shanghai International Circuit per le gare ROSNEFT della Cina.

Il Manufacturers Against the Clock (WTCC MAC3), la prova a cronometro ispirata al Tour de France, si svolgerà venerdì pomeriggio dopo le qualifiche.

Il weekend del Nürburgring Nordschleife non vedrà solamente i piloti del FIA World Touring Car Championship impegnati sullo storico tracciato tedesco, dove avremo in azione anche i protagonisti della FIA European Touring Car Cup.

John Filippi è pronto affrontare le gare del FIA World Touring Car Championship che si terrano al Nürburgring Nordschleife questa settimana.

Tiago Monteiro non ha dubbi: il Nürburgring Nordschleife, teatro della FIA WTCC Race of Germany, è sicuramente una delle piste più difficili al mondo.

I piloti del FIA World Touring Car Championship non andranno certo piano al Nürburgring Nordschleife.

Il FIA World Touring Car Championship farà visita al Nürburgring Nordschleife in questa settimana, dove avremo un programma piuttosto intenso.