Back

News

Grégoire Demoustier, rimonta dal fondo in vista

Grégoire Demoustier, rimonta dal fondo in vista

05/06/2015 23:53

Il francese partirà ultimo in Gara 1 del WTCC in Russia.

Il pilota della Chevrolet RML Cruze TC1 verrà penalizzato per la sostituzione del motore sulla sua vettura.

Richard Coleman, AD di Craft-Bamboo Racing, ha spiegato: “Greg è incappato in una brutta scalata di marce nell’ultimo evento e siamo stati costretti a sostituire il motore per sicurezza, quindi dovremo scontare la penalità in griglia.”

Demoustier, che la Moscow Raceway correrà per prendere punti nel Trofeo Yokohama, ha detto: “Al Nürburgring abbiamo avuto due gare molto impegnative, ma incredibili. Conosco il circuito di Mosca perché l’ho già affrontato nelle gare GT, non vedo l’ora di mettermi al volante e lottare con i miei colleghi di categoria. Il team sta lavorando duramente e facciamo passi avanti ad ogni weekend.”

Yvan Muller ha commentato positivamente il reinserimento delle gare di Monza e Macao nel calendario 2017 del FIA World Touring Car Championship.

La Polestar Cyan Racing ha concluso la stagione 2016 del FIA World Touring Car Championship con il podio ottenuto da Thed Björk nella WTCC DHL Race of Qatar.

A meno di 24h dalla consegna del titolo piloti 2016 del WTCC, José María López è stato premiato anche in Germania.

I primi tre piloti del FIA World Touring Car Championship hanno preso parte alla cerimonia del FIA Prize Giving a Vienna venerdì sera, dove la Citroën è stata incoronata Campione del Mondo Costruttori.

José María López riceverà il suo terzo titolo Mondiale del WTCC al FIA Prize Giving Gala che si terrà a Vienna stasera.

Mehdi Bennani ha vinto la Main Race della FIA WTCC DHL Race of Qatar spingendo al massimo.