Back

News

Buon compleanno, LADA!

Buon compleanno, LADA!

17/04/2015 07:55

La LADA Sport Rosneft celebra a Marrakech la sua 50a gara nel WTCC.

La prima partecipazione dei russi avvenne nel 2008 con la 110. Da quel momento iniziò l’avventura nel Mondiale, fino alla prima vittoria ottenuta da Rob Huff lo scorso anno e il cambio di marcia con la nuovissima Vesta TC1, già competitiva nella prima gara stagionale nonostante i pochi test svolti.

Mikhail Kozlovskiy, Huff e James Thompson tornano in azione dopo la prima gara in Argentina, con il giovane russo che debutta in questa stagione dopo aver saltato il primo round.

“Lo scorso anno a Marrakech sono riuscito a finire 5° in Gara 2, conquistando il mio miglior risultato nel WTCC. Spero che con la nuova Vesta si possa fare anche meglio. Nelle prime prove che ho fatto a Magny-Cours e in Portogallo debbo dire che sembra davvero una grande auto. Dobbiamo comunque lavorare su alcune cose perché è molto diversa dalla vecchia Granta”, ha dichiarato Kozlovskiy.

Huff, vincitore in Marocco nel 2009, ha aggiunto: “In Argentina abbiamo capito dove dobbiamo lavorare per migliorare, ma il fatto di aver concluso con il miglior tempo in Q1 è sinonimo di competitività. L’auto è certamente veloce, ma dobbiamo stare molto attenti in questo weekend perché il minimo errore può costarti carissimo. Attaccheremo, ma sempre pensando che dobbiamo accumulare altri dati fra tutte e tre le vetture.”

Oltre alla 50a gara nel WTCC, la LADA festeggia anche i 45 anni della sua prima vettura di serie prodotta a Togliatti.

La Chevrolet è la vettura che ha ottenuto più vittore, pole position e giri veloci fra i costruttori del FIA World Touring Car Championship, dunque non è una sorpresa averla anche al comando della graduatoria dei giri completati al comando.

La popolarità del FIA World Touring Car Championship in Giappone continua a crescere in questo 2017: il promoter Eurosport Events e J SPORTS hanno raggiunto un accordo per la trasmissione delle gare in diretta.

John Filippi è sceso ieri in pista per la prima volta con la Citroën C-Elysée WTCC, con la quale proseguirà le prove anche quest’oggi.

La rincorsa al titolo di Campione del FIA World Touring Car Championship 2017 è già cominciata, con diversi protagonisti impegnati nei primi test.

Nel 2017 il FIA World Touring Car Championship andrà a far visita a 10 piste diverse. Vediamo quali sono i piloti capaci in passato di vincere.

Zoltán Zengő, capo dell’omonima squadra ungherese, ha ammesso che adora correre nel FIA World Touring Car Championship.