Back

News

Honda vuole ripetere la storia anche nel WTCC

Honda vuole ripetere la storia anche nel WTCC

26/11/2015 15:00

I giapponesi hanno un obiettivo particolare per le gare DHL del WTCC che si terranno sul Losail International Circuit.

Sete Gibernau, con una Honda RC211V, vinse infatti la prima gara della MotoGP che nel 2004 si disputò in Qatar. Oggi Tiago Monteiro e Gabriele Tarquini, piloti del Castrol Honda World Touring Car Team, tenteranno di replicare tale risultato anche nel Mondiale Turismo, al quale partecipano con le rispettive Civic.

“E’ una pista nuova che ho visto solo in TV e in fotografia – ha detto Tarquini – Non essendoci mai stato ho provato a guardare alcuni video onboard e  camera car, ma non ho trovato gran che, per lo più erano tutte immagini di moto. Ho tentato di capirci qualcosa attraverso esse, ma chiaramente non è la stessa cosa! Un altro elemento nuovo sarà la gara in notturna; sono molto eccitato, non vedo l’ora di affrontare questa nuova esperienza, penso che daremo spettacolo e ci divertiremo moltissimo.”

A meno di 24h dalla consegna del titolo piloti 2016 del WTCC, José María López è stato premiato anche in Germania.

I primi tre piloti del FIA World Touring Car Championship hanno preso parte alla cerimonia del FIA Prize Giving a Vienna venerdì sera, dove la Citroën è stata incoronata Campione del Mondo Costruttori.

José María López riceverà il suo terzo titolo Mondiale del WTCC al FIA Prize Giving Gala che si terrà a Vienna stasera.

Mehdi Bennani ha vinto la Main Race della FIA WTCC DHL Race of Qatar spingendo al massimo.

François Ribeiro, promoter del FIA World Touring Car Championship, è convinto che la battaglia sarà apertissima nella stagione 2017.

James Thompson ha portato a termine la stagione 2016 del FIA World Touring Car Championship ottenendo un doppio podio nel WTCC Trophy in Qatar.