Back

News

Honda vuole ripetere la storia anche nel WTCC

Honda vuole ripetere la storia anche nel WTCC

26/11/2015 15:00

I giapponesi hanno un obiettivo particolare per le gare DHL del WTCC che si terranno sul Losail International Circuit.

Sete Gibernau, con una Honda RC211V, vinse infatti la prima gara della MotoGP che nel 2004 si disputò in Qatar. Oggi Tiago Monteiro e Gabriele Tarquini, piloti del Castrol Honda World Touring Car Team, tenteranno di replicare tale risultato anche nel Mondiale Turismo, al quale partecipano con le rispettive Civic.

“E’ una pista nuova che ho visto solo in TV e in fotografia – ha detto Tarquini – Non essendoci mai stato ho provato a guardare alcuni video onboard e  camera car, ma non ho trovato gran che, per lo più erano tutte immagini di moto. Ho tentato di capirci qualcosa attraverso esse, ma chiaramente non è la stessa cosa! Un altro elemento nuovo sarà la gara in notturna; sono molto eccitato, non vedo l’ora di affrontare questa nuova esperienza, penso che daremo spettacolo e ci divertiremo moltissimo.”

Rob Huff correrà la stagione 2017 del FIA World Touring Car Championship con la ALL-INKL.COM Münnich Motorsport.

Honda WTCC ringrazia Huff

20/01/2017 13:00 - 2016

Il Castrol Honda World Touring Car Team ha voluto ringraziare Rob Huff per quanto fatto assieme durante il 2016.

I piloti del FIA World Touring Car Championship che vogliono puntare al titolo sono avvisati: Rob Huff è uno dei primissimi candidati al Mondiale 2017, al quale parteciperà con la Citroën C-Elysée WTCC.

Ecco Mehdi Bennani ottenere la sua seconda vittoria nel FIA World Touring Car Championship in Ungheria lo scorso aprile.

Alexander Murdzevski Schedvin, responsabile di Polestar Motorsport, vuole fermamente che le sue Volvo S60 TC1 si riscattino a Marrakech, teatro delle prime gare del FIA World Touring Car Championship 2017.

Tiago Monteiro si sta allenando duramente per conquistare il suo primo titolo nel FIA World Touring Car Championship.