Back

News

Rickard Rydell: “Il caldo? Nessun problema!”

Rickard Rydell: “Il caldo? Nessun problema!”

25/03/2015 14:30

Nonostante provenga dal nord, lo svedese non ha incontrato difficoltà con le alte temperature delle prime gare del WTCC 2015.

In Argentina la colonnina di mercurio in auto arrivava a 70°C; il pilota della Honda Civic troverà le medesime condizioni anche in Marocco, quando a Marrakech andrà in scena il secondo round stagionale (17-19 aprile).

Rydell è consapevole che, in questi casi, molto del lavoro deve essere fatto in palestra, con allenamenti di fitness intensi e mirati.

“In Argentina faceva un caldo incredibile, in macchina si arrivava anche a 70°C – ha raccontato il veterano della NIKA International – Sono state le due gare più dure che abbia mai affrontato, ma debbo anche dire che mi è tornato utile l’allenamento invernale svolto. Sono andato in palestra dalle quattro alle sette volte a settimana e fisicamente non ho problemi con questo tipo di difficoltà.”

Rydell, che è uno dei cinque piloti Honda del WTCC 2015, ha all’attivo cinque successi nella serie.

Il FIA World Touring Car Championship torna in azione al Twin Ring Motegi la prossima settimana. Ecco un po’ di statistiche e curiosità

Tarquini impegnato in Russia

27/08/2016 08:00 - 2016

Gabriele Tarquini si è recato in Russia ad inizio settimana per promuovere la versione stradale della LADA Vesta.

Un giro di pista con Rob Huff

26/08/2016 14:00 - 2016

Rob Huff lo scorso anno fu protagonista di una grandissima rimonta al Twin Ring Motegi in occasione delle gare giapponesi del FIA World Touring Car Championship. Vediamo la descrizione dei 4,801km della pista del Sol Levante secondo il pilota della Honda.

Rob Huff lo scorso anno fu protagonista di una grandissima rimonta al Twin Ring Motegi in occasione delle gare giapponesi del FIA World Touring Car Championship. Vediamo la descrizione dei 4,801km della pista del Sol Levante secondo il pilota della Honda.

Il FIA World Touring Car Championship fa tappa al Twin Ring Motegi per la WTCC JVCKENWOOD Race of Japan (2-4 settembre). Vediamo cosa hanno detto alcuni dei protagonisti prima di volare in Giappone.

Al Twin Ring Motegi ci sono tanti punti per tentare il sorpasso: chi sarà il pilota capace di compierne di più?

Robert Dahlgren è molto determinato a prendere parte alla prossima stagione del FIA World Touring Car Championship, ma prima deve portare a compimento un’altra cosa in patria.