Back

News

I piloti sostengono la “FIA Action for Road Safety”

I piloti sostengono la “FIA Action for Road Safety”

07/06/2015 21:23

Tutti i concorrenti del Mondiale, assieme a Bruno Correia (guidatore della Safety Car), si sono riuniti assieme a Jean Todt (Presidente FIA) per una foto di gruppo prima delle gare in Russia.

La campagna “FIA Action for Road Safety” è stata presentata e lanciata nel maggio 2011 a sostegno della “UN Decade of Action for Road Safety 2011-2020″, attualmente giunta a metà del proprio corso. Per sensibilizzare l’attenzione su questa sfida mondiale, la FIA promuove la sicurezza stradale assieme ai membri del proprio club, utilizzando il motorsport come mezzo di informazione.

Punto chiave della campagna sono le 10 norme per la guida sicura: semplici consigli che vengono dati a tutti gli automobilisti per migliorare il loro comportamento in macchina. Queste regole servono a far capire che chi guida è responsabile non solo della propria incolumità, ma anche di quella altrui e di tutti gli utenti delle strade.

Cliccate qui per ulteriori informazioni.

Il FIA World Touring Car Championship torna in azione al Twin Ring Motegi la prossima settimana. Ecco un po’ di statistiche e curiosità

Tarquini impegnato in Russia

27/08/2016 08:00 - 2016

Gabriele Tarquini si è recato in Russia ad inizio settimana per promuovere la versione stradale della LADA Vesta.

Un giro di pista con Rob Huff

26/08/2016 14:00 - 2016

Rob Huff lo scorso anno fu protagonista di una grandissima rimonta al Twin Ring Motegi in occasione delle gare giapponesi del FIA World Touring Car Championship. Vediamo la descrizione dei 4,801km della pista del Sol Levante secondo il pilota della Honda.

Rob Huff lo scorso anno fu protagonista di una grandissima rimonta al Twin Ring Motegi in occasione delle gare giapponesi del FIA World Touring Car Championship. Vediamo la descrizione dei 4,801km della pista del Sol Levante secondo il pilota della Honda.

Il FIA World Touring Car Championship fa tappa al Twin Ring Motegi per la WTCC JVCKENWOOD Race of Japan (2-4 settembre). Vediamo cosa hanno detto alcuni dei protagonisti prima di volare in Giappone.

Al Twin Ring Motegi ci sono tanti punti per tentare il sorpasso: chi sarà il pilota capace di compierne di più?

Robert Dahlgren è molto determinato a prendere parte alla prossima stagione del FIA World Touring Car Championship, ma prima deve portare a compimento un’altra cosa in patria.