Back

News

Il caldo frena Grégoire Demoustier

Il caldo frena Grégoire Demoustier

21/04/2015 10:23

Il francese si è dovuto ritirare da entrambe le gare del WTCC in Marocco.

Demoustier debuttava a Marrakech reduce da un bell’avvio in Argentina e da alcuni positivi test pre-evento.

Purtroppo la sua Chevrolet RML Cruze TC1 ha sofferto problemi ai freni dovuti alle alte temperature.

Ecco il commento del giovane pilota della Craft-Bamboo Racing: “In Gara 2 i tempi erano buoni, così come il bilanciamento dell’auto, ma ho avuto problemi ai freni e mi sono dovuto ritirare. Però credo sia stata una corsa positiva, in questo weekend abbiamo imparato tanto e migliorato partenze e set-up, così come in frenata, a parte quando ci sono stati i problemi. Sono contento e certo che la prossima volta sarà ancora meglio, non vedo l’ora di iniziare.”

Richard Coleman, AD di Craft-Bamboo Racing, ha aggiunto: “C’è dispiacere per il ritiro, ma le temperature dei freni erano salite rispetto alle Libere. Greg continua ad imparare e crescere con noi, non vediamo l’ora di essere a Budapest, una pista molto più tradizionale e che lui conosce già.”

In Ungheria si correrà il weekend dell’1-3 maggio.

Yvan Muller ha iniziato col piede giusto il weekend della FIA WTCC Race of Germany che si svolge al Nürburgring Nordschleife.

Hugo Valente pare essere piuttosto teso all’idea che le prossime gare del FIA World Touring Car Championship si svolgano al mitico Nürburgring Nordschleife.

I piloti del FIA World Touring Car Championship hanno presenziato all’Adenauer Racing Festival oggi pomeriggio.

I piloti di ieri ed oggi del FIA World Touring Car Championship saranno protagonisti alla 24h del Nürburgring Nordschleife.

Il Nürburgring Nordschleife sarà una novità per il team Polestar Cyan Racing, mentre i due piloti Thed Björk e Fredrik Ekblom hanno già avuto modo di correre in passato sui 25,378km dell’Inferno Verde.

Rob Huff affronterà un weekend molto impegnativo in occasione della sua visita al Nürburging Nordschleife.