Back

News

Il ritorno dell’appassionato Stefano D’Aste

Il ritorno dell’appassionato Stefano D’Aste

11/02/2015 14:08

Il genovese sarà in azione nel WTCC 2015; si è detto “molto felice”.

Dopo un anno sabbatico, D’Aste ha raggiunto un accordo con il team ALL-INKL.COM Münnich Motorsport per correre con la Chevrolet Cruze RML TC1 della squadra tedesca.

“Sono molto felice ed eccitato – ha spiegato il 40enne – Lo scorso anno mi è mancato molto il WTCC e tutte le persone che ci lavorano. Ho incontrato la Münnich Motorsport al Paul Ricard nel 2014 e ho sofferto perché non potevo scendere in pista. La passata stagione mi sono concentrato sulla Lotus Cup e sono davvero carico per iniziare questa nuova avventura. Sono certo che percorreremo la strada giusta in questo mio ritorno, ringrazio Dominik Greiner e il proprietario René Münnich, mi hanno dato la possibilità di far di nuovo parte del WTCC.”

Münnich ha aggiunto: “Siamo contenti di avere un vincitore del WTCC come Stefano in squadra con noi. Non vedo l’ora di osservarlo in pista, per ora ha confermato che farà le prime 8 gare con la nostra squadra, mentre per le ultime quattro dovrebbero esserci delle concomitanze, vedremo cosa fare con lui per trovare una soluzione.”

La ALL-INKL.COM Münnich Motorsport schiererà una seconda Chevrolet Cruze RML TC1 nel corso della stagione.

La Chevrolet è la vettura che ha ottenuto più vittore, pole position e giri veloci fra i costruttori del FIA World Touring Car Championship, dunque non è una sorpresa averla anche al comando della graduatoria dei giri completati al comando.

La popolarità del FIA World Touring Car Championship in Giappone continua a crescere in questo 2017: il promoter Eurosport Events e J SPORTS hanno raggiunto un accordo per la trasmissione delle gare in diretta.

John Filippi è sceso ieri in pista per la prima volta con la Citroën C-Elysée WTCC, con la quale proseguirà le prove anche quest’oggi.

La rincorsa al titolo di Campione del FIA World Touring Car Championship 2017 è già cominciata, con diversi protagonisti impegnati nei primi test.

Nel 2017 il FIA World Touring Car Championship andrà a far visita a 10 piste diverse. Vediamo quali sono i piloti capaci in passato di vincere.

Zoltán Zengő, capo dell’omonima squadra ungherese, ha ammesso che adora correre nel FIA World Touring Car Championship.