Back

News

Il Twin Ring di Motegi è piaciuto

Il Twin Ring di Motegi è piaciuto

14/09/2015 08:00

Nelle gare JVC KENWOOD del WTCC in Giappone abbiamo visto tanti bei sorpassi, con i piloti che hanno ammesso di essersi divertiti parecchio.

Tiago Monteiro (Castrol Honda World Touring Car Team), vincitore di Gara 2, ha detto:  “Si tratta di un tracciato molto bello e divertente, più di quel che sembra sulla carta. Per il nostro campionato è bello vedere delle lotte, proprio come ci sono state in Gara 1, almeno per quel che ho visto io. In Gara 2 ero davanti, quindi non so cosa sia successo alle mie spalle, a parte qualcosa visto nei maxischermi. Spero che la gente si sia divertita perché noi siamo qui per questo. E’ un’ottima pista, lo avevamo visto fin da venerdì. Sapevamo che sarebbero state gare eccitanti, ma non volevamo nemmeno correre troppi rischi perché desideravamo prendere il massimo dei punti, dato che la vettura ce l’avrebbe consentito. C’è stata bagarre, ma sempre in modo corretto; questo è il WTCC e questo è ciò che la gente vuol vedere.”

Nonostante si sia dovuto ritirare in Gara 2, José María López (Citroën Total WTCC) si è comunque divertito:  “Venendo qui l’obiettivo era dare spettacolo e credo che ci siamo riusciti. Parlo soprattutto di Gara 2, dato che l’ho vista in TV, è stata piuttosto intensa. Bene così. Sull’atmosfera non posso dire nulla, il Giappone è un paese fantastico, la gente è molto educata e gentile, io mi trovo sempre bene qui. Spero di poterci tornare in futuro.”

D’accordo anche Gabriele Tarquini (Honda): “Con tutte queste battaglie ci siamo divertiti, spero che la gente se la sia goduta.”

Nella Opening Race della FIA WTCC Race of China John Filippi partiva ancora una volta dalla pole, ma un contatto lo ha messo fuori causa dopo pochi giri.

Nicky Catsburg ha rischiato di vedere sfumare la partenza in prima fila nella Main Race della FIA WTCC Race of China per un curioso episodio.

Prossima tappa: Qatar

28/09/2016 18:00 - 2016

Il prossimo evento del FIA World Touring Car Championship si terrà in Qatar, dopo che è stata ufficializzata la cancellazione della WTCC Race of Thailand, originariamente prevista per il 4-6 novembre.

Il prossimo evento del FIA World Touring Car Championship si terrà in Qatar, dopo che è stata ufficializzata la cancellazione della WTCC Race of Thailand, originariamente prevista per il 4-6 novembre.

Yvan Muller si era presentato in Cina a parimerito con Tiago Monteiro, ma nelle gare del FIA World Touring Car Championship disputate a Shanghai ha portato a 31 lunghezze il proprio vantaggio sul portoghese.

Norbert Michelisz ha sfiorato il successo nella Opening Race del FIA World Touring Car Championship in Cina, ma a due curve dalla fine Thed Björk lo ha superato.

Gabriele Tarquini ha la netta convinzione che avrebbe potuto vincere almeno una delle gare del FIA World Touring Car Championship disputate in Cina domenica.