Back

News

José María López al FIA Prize Giving Gala

José María López al FIA Prize Giving Gala

04/12/2015 23:59

Dopo aver partecipato al Motorsport Awards di Eurosport Events a Parigi, l’argentino ha ritirato un altro premio.

Il pilota della Citroën Total WTCC ha ricevuto ufficialmente il premio FIA per la vittoria del Titolo Piloti nel WTCC 2015, durante la serata organizzata al teatro Le Lido presso gli Champs Élysées.

“Pechito” ha detto: “Per me significa molto, è fantastico. Dopo essere stato qui lo scorso anno ho pensato a come fare per ripetermi, è stata una stagione incredibile nella quale ce l’ho fatta a difendere il mio Titolo.”

López era solo uno dei tanti Campioni presenti, come ad esempio la stella di F1 Lewis Hamilton (che ha fatto i complimenti a tutti), il trio del FIA WEC Timo Bernhard, Brendan Hartley e Mark Webber, e il Re del WRC Sébastien Ogier, presente assieme al co-pilota Julien Ingrassia.

Sul palco sono saliti anche Yvan Muller e Sébastien Loeb, i quali hanno ritirato i premi per essersi classificati al secondo e terzo posto. Yves Matton ha invece ricevuto il premio FIA per il Titolo Costruttori della Citroën.

La Chevrolet è la vettura che ha ottenuto più vittore, pole position e giri veloci fra i costruttori del FIA World Touring Car Championship, dunque non è una sorpresa averla anche al comando della graduatoria dei giri completati al comando.

La popolarità del FIA World Touring Car Championship in Giappone continua a crescere in questo 2017: il promoter Eurosport Events e J SPORTS hanno raggiunto un accordo per la trasmissione delle gare in diretta.

John Filippi è sceso ieri in pista per la prima volta con la Citroën C-Elysée WTCC, con la quale proseguirà le prove anche quest’oggi.

La rincorsa al titolo di Campione del FIA World Touring Car Championship 2017 è già cominciata, con diversi protagonisti impegnati nei primi test.

Nel 2017 il FIA World Touring Car Championship andrà a far visita a 10 piste diverse. Vediamo quali sono i piloti capaci in passato di vincere.

Zoltán Zengő, capo dell’omonima squadra ungherese, ha ammesso che adora correre nel FIA World Touring Car Championship.