Back

News

José María López: “Ci aspetta qualcosa per matti”

José María López: “Ci aspetta qualcosa per matti”

04/07/2015 23:51

L’argentino ha descritto così il prossimo appuntamento del WTCC che si terrà a Vila Real.

Nel 2013 si svolse l’ultima gara in Portogallo del Mondiale, un anno prima dell’avvento di “Pechito”, che poi conquistò la corona iridata.

In passato la serie ha corso ad Estoril, Porto e Portimão; Vila Real (10-12 luglio) sarà dunque una novità. I piloti avranno davanti un circuito molto impegnativo, soprannominato il “Nürburgring del sud” per le sue affinità con il famosissimo Nordschleife tedesco.

Alla domanda di cosa ne pensasse dei 4,775Km che lo aspettano, il campione della Citroën Total WTCC ha detto: “So solo che è roba da matti! E’ un cittadino molto veloce, l’ho provato al simulatore e credo di averlo imparato bene. Sembra molto impegnativo per piloti e auto, anche un po’ pericoloso; vedremo. Penso sarà bello, ma non posso dire di più perché è una novità per tutti. Abbiamo fatto il nostro lavoro al simulatore, ma alcune curve saranno diverse perché modificate, quindi dovremo stare attenti.”

López si presenta alle gare OSCARO.com del Portogallo da leader con 39 punti di margine sugli avversari e 5 vittorie.

Petr Fulín e Kris Richard si giocheranno ad Imola il titolo del FIA European Touring Car Cup.

Nella Opening Race della FIA WTCC Race of China John Filippi partiva ancora una volta dalla pole, ma un contatto lo ha messo fuori causa dopo pochi giri.

Nicky Catsburg ha rischiato di vedere sfumare la partenza in prima fila nella Main Race della FIA WTCC Race of China per un curioso episodio.

Prossima tappa: Qatar

28/09/2016 18:00 - 2016

Il prossimo evento del FIA World Touring Car Championship si terrà in Qatar, dopo che è stata ufficializzata la cancellazione della WTCC Race of Thailand, originariamente prevista per il 4-6 novembre.

Il prossimo evento del FIA World Touring Car Championship si terrà in Qatar, dopo che è stata ufficializzata la cancellazione della WTCC Race of Thailand, originariamente prevista per il 4-6 novembre.

Yvan Muller si era presentato in Cina a parimerito con Tiago Monteiro, ma nelle gare del FIA World Touring Car Championship disputate a Shanghai ha portato a 31 lunghezze il proprio vantaggio sul portoghese.

Norbert Michelisz ha sfiorato il successo nella Opening Race del FIA World Touring Car Championship in Cina, ma a due curve dalla fine Thed Björk lo ha superato.