Back

News

José María López: “Ci aspetta qualcosa per matti”

José María López: “Ci aspetta qualcosa per matti”

04/07/2015 23:51

L’argentino ha descritto così il prossimo appuntamento del WTCC che si terrà a Vila Real.

Nel 2013 si svolse l’ultima gara in Portogallo del Mondiale, un anno prima dell’avvento di “Pechito”, che poi conquistò la corona iridata.

In passato la serie ha corso ad Estoril, Porto e Portimão; Vila Real (10-12 luglio) sarà dunque una novità. I piloti avranno davanti un circuito molto impegnativo, soprannominato il “Nürburgring del sud” per le sue affinità con il famosissimo Nordschleife tedesco.

Alla domanda di cosa ne pensasse dei 4,775Km che lo aspettano, il campione della Citroën Total WTCC ha detto: “So solo che è roba da matti! E’ un cittadino molto veloce, l’ho provato al simulatore e credo di averlo imparato bene. Sembra molto impegnativo per piloti e auto, anche un po’ pericoloso; vedremo. Penso sarà bello, ma non posso dire di più perché è una novità per tutti. Abbiamo fatto il nostro lavoro al simulatore, ma alcune curve saranno diverse perché modificate, quindi dovremo stare attenti.”

López si presenta alle gare OSCARO.com del Portogallo da leader con 39 punti di margine sugli avversari e 5 vittorie.

La Chevrolet è la vettura che ha ottenuto più vittore, pole position e giri veloci fra i costruttori del FIA World Touring Car Championship, dunque non è una sorpresa averla anche al comando della graduatoria dei giri completati al comando.

La popolarità del FIA World Touring Car Championship in Giappone continua a crescere in questo 2017: il promoter Eurosport Events e J SPORTS hanno raggiunto un accordo per la trasmissione delle gare in diretta.

John Filippi è sceso ieri in pista per la prima volta con la Citroën C-Elysée WTCC, con la quale proseguirà le prove anche quest’oggi.

La rincorsa al titolo di Campione del FIA World Touring Car Championship 2017 è già cominciata, con diversi protagonisti impegnati nei primi test.

Nel 2017 il FIA World Touring Car Championship andrà a far visita a 10 piste diverse. Vediamo quali sono i piloti capaci in passato di vincere.

Zoltán Zengő, capo dell’omonima squadra ungherese, ha ammesso che adora correre nel FIA World Touring Car Championship.