Back

News

José María López: “Ci aspetta qualcosa per matti”

José María López: “Ci aspetta qualcosa per matti”

04/07/2015 23:51

L’argentino ha descritto così il prossimo appuntamento del WTCC che si terrà a Vila Real.

Nel 2013 si svolse l’ultima gara in Portogallo del Mondiale, un anno prima dell’avvento di “Pechito”, che poi conquistò la corona iridata.

In passato la serie ha corso ad Estoril, Porto e Portimão; Vila Real (10-12 luglio) sarà dunque una novità. I piloti avranno davanti un circuito molto impegnativo, soprannominato il “Nürburgring del sud” per le sue affinità con il famosissimo Nordschleife tedesco.

Alla domanda di cosa ne pensasse dei 4,775Km che lo aspettano, il campione della Citroën Total WTCC ha detto: “So solo che è roba da matti! E’ un cittadino molto veloce, l’ho provato al simulatore e credo di averlo imparato bene. Sembra molto impegnativo per piloti e auto, anche un po’ pericoloso; vedremo. Penso sarà bello, ma non posso dire di più perché è una novità per tutti. Abbiamo fatto il nostro lavoro al simulatore, ma alcune curve saranno diverse perché modificate, quindi dovremo stare attenti.”

López si presenta alle gare OSCARO.com del Portogallo da leader con 39 punti di margine sugli avversari e 5 vittorie.

In Portogallo Tom Chilton è salito per la terza volta sul podio in questa stagione del FIA World Touring Car Championship 2016

Tiago Monteiro ha battuto Yvan Muller nelle gare del WTCC in Portogallo, dopo che i due erano stati protagonisti del terribile incidente del Nürburgring Nordschleife.

Tiago Monteiro cha vinto la sua gara di casa del FIA World Touring Car Championship in Portogallo. Ecco cosa ne pensa il pilota della Honda.

Un altro podio per Catsburg

27/06/2016 18:00 - 2016

Nicky Catsburg ha già dimenticato il botto di Vila Real 2015 e nelle gare portoghesi del FIA World Touring Car Championship svoltesi ieri ha proseguito la striscia di podi conquistati quest’anno.

Grazie ai punti presi ieri a Vila Real, la Sébastien Loeb Racing si è portata a casa il titolo per le squadre private WTCC Teams’ Trophy.

Rob Huff vince il TAG Heuer Best Lap Trophy grazie al giro record segnato dal britannico in 1’58″385 nella Main Race.