Back

News

José María López mostra la sua bravura nelle Libere 2

José María López mostra la sua bravura nelle Libere 2

15/05/2015 13:43

L’argentino è stato il migliore nella seconda sessione di prove del WTCC in Germania, dove i primi quattro sono racchiusi in 1″4.

Il pilota della Citroën C-Elysée WTCC ha completato i 25Km del Nürburgring Nordschleife in 8.39.441, con Hugo Valente (Chevrolet RML Cruze TC1) secondo a +0.895. Sébastien Loeb è terzo davanti ad Yvan Muller e al cinese Ma Qing Hua con le altre Citroën.

“Ho provato ad andare più forte che potevo – ha detto López – Conterà la Qualifica, ma mi sentivo davvero bene con la mia auto. Non posso però rilassarmi, voglio continuare a migliorare.”

Mentre le Libere 1 si erano svolte sull’umido, questa sessione di 60′ è stata pressoché asciutta: “Fuori traiettoria si scivola parecchio, ma se tieni la linea giusta si guida bene. Oggi è un po’ più fresco e il motore gira meglio”, ha terminato “Pechito”.

Gabriele Tarquini, sesto, è stato il migliore dei piloti Honda, mentre in casa LADA, Rob Huff ha concluso settimo davanti a Jaap Van Lagen. Completano la Top10 Mehdi Bennani e Norbert Michelisz.

Un problema allo splitter ha frenato Tom Coronel, con l’olandese incapace di segnare un tempo significativo. Le Qualifiche (da 60′) inizieranno alle ore 18;20.

Cliccate qui per i risultati in tempo reale.

Yvan Muller ha iniziato col piede giusto il weekend della FIA WTCC Race of Germany che si svolge al Nürburgring Nordschleife.

Hugo Valente pare essere piuttosto teso all’idea che le prossime gare del FIA World Touring Car Championship si svolgano al mitico Nürburgring Nordschleife.

I piloti del FIA World Touring Car Championship hanno presenziato all’Adenauer Racing Festival oggi pomeriggio.

I piloti di ieri ed oggi del FIA World Touring Car Championship saranno protagonisti alla 24h del Nürburgring Nordschleife.

Il Nürburgring Nordschleife sarà una novità per il team Polestar Cyan Racing, mentre i due piloti Thed Björk e Fredrik Ekblom hanno già avuto modo di correre in passato sui 25,378km dell’Inferno Verde.

Rob Huff affronterà un weekend molto impegnativo in occasione della sua visita al Nürburging Nordschleife.