Back

News

José María López rende onore ai suoi rivali

José María López rende onore ai suoi rivali

03/11/2015 08:00

Il Campione del Mondo è salito sul podio su un tappeto rosso ai lati del quale c’erano tutti i piloti del FIA WTCC pronti a stringergli la mano.

Il pilota della Citroën conquista dunque in Thailandia il suo secondo Titolo, nel dopo gara ha voluto sottolineare l’amicizia che lo lega ai suoi avversari.

“Non vedo l’ora di festeggiare coi miei amici – ha detto “Pechito” – Dico proprio tutti, anche le persone del WTCC che con me sono sempre così gentili. Per esempio, con Tiago Monteiro abbiamo avuto un diverbio al Paul Ricard, ma restiamo amici perché in questo campionato c’è una grande atmosfera e mi piace molto che sia così.”

La Chevrolet è la vettura che ha ottenuto più vittore, pole position e giri veloci fra i costruttori del FIA World Touring Car Championship, dunque non è una sorpresa averla anche al comando della graduatoria dei giri completati al comando.

La popolarità del FIA World Touring Car Championship in Giappone continua a crescere in questo 2017: il promoter Eurosport Events e J SPORTS hanno raggiunto un accordo per la trasmissione delle gare in diretta.

John Filippi è sceso ieri in pista per la prima volta con la Citroën C-Elysée WTCC, con la quale proseguirà le prove anche quest’oggi.

La rincorsa al titolo di Campione del FIA World Touring Car Championship 2017 è già cominciata, con diversi protagonisti impegnati nei primi test.

Nel 2017 il FIA World Touring Car Championship andrà a far visita a 10 piste diverse. Vediamo quali sono i piloti capaci in passato di vincere.

Zoltán Zengő, capo dell’omonima squadra ungherese, ha ammesso che adora correre nel FIA World Touring Car Championship.