Back

News

José María López sulle tracce di Andy Priaulx e Yvan Muller

José María López sulle tracce di Andy Priaulx e Yvan Muller

15/01/2015 22:58

Il pilota della Citroën inizierà nella sua nativa Argentina la seconda stagione nel Campionato Mondiale Turismo FIA, cinquanta giorni dopo essersi laureato Campione del Mondo.

Il sudamericano ha la possibilità di entrare nella storia. Infatti solo Priaulx (nella foto) e Muller sono stati in grado di vincere nuovamente il Titolo. Il britannico ci riuscì fra il 2005 e il 2007, mentre il francese vinse nel 2010 e 2011, diventando successivamente il pilota più vincente del WTCC con quattro allori.

López ha vinto il campionato nella stagione di debutto, dove ha totalizzato 10 vittorie al volante della C-Elysée. “Pechito” troverà una concorrenza piuttosto ferrea sulla griglia del WTCC 2015.

L’annata si svilupperà in 12 eventi tra marzo e novembre.

Cliccate qui per vedere il calendario completo.

Zoltán Zengő, capo dell’omonima squadra ungherese, ha ammesso che adora correre nel FIA World Touring Car Championship.

Ad ottobre il FIA World Touring Car Championship farà tappa in Cina. Vediamo alcune curiosità di questo evento.

Da quando il FIA World Touring Car Championship è ripartito nel 2005, la Chevrolet è risultata la vettura più forte del lotto avendo collezionato ben 76 giri più veloci. La BMW è a 10 in meno, mentre Citroën dal 2014 ne ha messi insieme 46.

Il tre volte Campione del FIA World Touring Car Championship, José María López, domani sarà di scena in Argentina per la gara di FIA Formula E che si terrà a Buenos Aires. Ripercorriamo minuto per minuto la prima vittoria che l’argentino conquistò nel Mondiale in occasione della WTCC Race of Argentina del 2013.

Tiago Monteiro ha una gran voglia di tornare a correre sul Nürburgring Nordschleife, dove nella WTCC Race of Germany dello scorso anno fu protagonista di un bruttissimo incidente.

Nicky Catsburg, che oggi compie 29 anni, vinse la Main Race della WTCC Race of Russia lo scorso anno, ottenendo quindi il primo successo nel FIA World Touring Car Championship.