Back

News

Mikhail Kozlovskiy: “Sono molto contento della Vesta TC1”

Mikhail Kozlovskiy: “Sono molto contento della Vesta TC1”

02/04/2015 20:10

Il pilota della LADA Sport Rosneft è soddisfatto dopo i test con la sua nuova vettura che utilizzerà nel WTCC 2015.

Il russo, che inizierà la stagione nelle gare in Marocco (sponsorizzate da Eurodatacar, 17-19 aprile), la scorsa settimana è salito per la prima volta sulla Vesta a Magny-Cours, in Francia. In questa, invece, è stato impegnato all’Autódromo Internacional Algarve di Portimão (Portogallo).

“Sono molto contento della mia Lada Vesta – ha detto il 25enne – L’auto sembra davvero fantastica, dovrò adattarmi un po’ perché è parecchio diversa rispetto alla Granta.”

Anche Rob Huff e James Thompson erano in pista a Portimão, dove hanno presenziato anche Citroën e Honda.

Il FIA World Touring Car Championship torna in azione al Twin Ring Motegi la prossima settimana. Ecco un po’ di statistiche e curiosità

Tarquini impegnato in Russia

27/08/2016 08:00 - 2016

Gabriele Tarquini si è recato in Russia ad inizio settimana per promuovere la versione stradale della LADA Vesta.

Un giro di pista con Rob Huff

26/08/2016 14:00 - 2016

Rob Huff lo scorso anno fu protagonista di una grandissima rimonta al Twin Ring Motegi in occasione delle gare giapponesi del FIA World Touring Car Championship. Vediamo la descrizione dei 4,801km della pista del Sol Levante secondo il pilota della Honda.

Rob Huff lo scorso anno fu protagonista di una grandissima rimonta al Twin Ring Motegi in occasione delle gare giapponesi del FIA World Touring Car Championship. Vediamo la descrizione dei 4,801km della pista del Sol Levante secondo il pilota della Honda.

Il FIA World Touring Car Championship fa tappa al Twin Ring Motegi per la WTCC JVCKENWOOD Race of Japan (2-4 settembre). Vediamo cosa hanno detto alcuni dei protagonisti prima di volare in Giappone.

Al Twin Ring Motegi ci sono tanti punti per tentare il sorpasso: chi sarà il pilota capace di compierne di più?

Robert Dahlgren è molto determinato a prendere parte alla prossima stagione del FIA World Touring Car Championship, ma prima deve portare a compimento un’altra cosa in patria.