Back

News

La Craft-Bamboo Racing sceglie Grégoire Demoustier per il suo rientro nel WTCC

La Craft-Bamboo Racing sceglie Grégoire Demoustier per il suo rientro nel WTCC

17/01/2015 08:00

La squadra britannica torna a correre nel Campionato Mondiale Turismo FIA per la stagione 2015 e affiderà una Chevrolet Cruze RML TC1 sponsorizzata EURODATACAR al pilota francese.

Dopo aver corso fino al 2013 come Bamboo Engineering, annata in cui James Nash si classificò terzo assoluto e primo nel Trofeo Yokohama riservato ai piloti, il team di Silverstone aveva deciso di prendersi un anno sabbatico. Per questa stagione è stato scelto Demoustier, che ha già esperienze nel GT, e rinnovato l’accordo di collaborazione con la RML.

“Siamo lieti di annunciare il nostro ritorno nel WTCC e la collaborazione con Grégoire – ha dichiarato l’amministratore delegato di Craft-Bamboo Racing, Richard Coleman – Avremo poco tempo per prepararci, ma spero saremo in forma per la prima gara in Argentina. Sono molto felice del rinnovo dell’accordo con la RML, per cinque anni abbiamo collaborato nelle serie turismo e ora siamo di nuovo in pista. Stiamo lavorando duramente per riuscire a schierare una seconda macchina, vedremo.”

Anche Francçois Ribeiro, General Manager del WTCC, ha voluto dare il bentornato alla Craft-Bamboo Racing: “Siamo molto contenti che abbiano scelto di tornare nel WTCC, dove i risultati raggiunti negli anni passati parlano per loro. A fine 2013 avevo detto a Richard Coleman di non abbandonarci per troppo tempo, ed eccoli qui. Grégoire è un pilota che si è arricchito dell’esperienza nel GT con l’Art, sono certo che si troverà benissimo con la Craft-Bamboo. Siamo impazienti di vederlo in griglia nel 2015 per dargli il benvenuto nel WTCC.”

Yvan Muller non correrà nel FIA World Touring Car Championship, ma per il 2017 ha comunque una nuova macchina.

Tiago Monteiro ha la possibilità di diventare il primo portoghese a vincere un Mondiale FIA nel 2017.

Ryo Michigami affronterà per la prima volta un’intera stagione nel FIA World Touring Car Championship con la Honda.

La Honda conferma la propria presenza nel FIA World Touring Car Championship anche per il 2017, dove correrà ancora una volta con tre Civic WTCC.

Dal 2011 il FIA World Touring Car Championship corre all’Hungaroring la WTCC Race of Hungary, dove anche quest’anno (12-14 maggio) vedremo i numerosissimi fan di Norbert Michelisz.

Sono 41 i piloti in totale ad aver centrato almeno un giro record nel FIA World Touring Car Championship dal 2005. Yvan Muller resta il leader a quota 38, mentre alle sue spalle abbiamo il neo-arrivato in casa ALL-INKL.COM Münnich Motorsport, Rob Huff, e José María López. Ecco l’elenco completo.

Sono 41 i piloti in totale ad aver centrato almeno un giro record nel FIA World Touring Car Championship dal 2005. Yvan Muller resta il leader a quota 38, mentre alle sue spalle abbiamo il neo-arrivato in casa ALL-INKL.COM Münnich Motorsport, Rob Huff, e José María López. Ecco l’elenco completo.