Back

News

La Honda conferma l’appello contro l’esclusione di Monteiro

La Honda conferma l’appello contro l’esclusione di Monteiro

02/11/2015 14:00

Il Castrol Honda World Touring Car Team, attraverso Honda Racing Team JAS, ha confermato che presenterà appello contro l’esclusione di Tiago Monteiro da Gara 2 del WTCC in Thailandia.

Il portoghese aveva festeggiato la sua terza vittoria della stagione, sfumata dopo che il Delegato Tecnico della FIA ha comunicato agli Steward che il lato sinistro della Honda Civic WTCC #18 non rispettava l’altezza da terra di 60mm come imposto dal regolamento.

Ecco il comunicato ufficiale: “Il Castrol Honda World Touring Car Team ha deciso di presentare appello per dimostrare la propria buona fede. L’altezza da terra ha subito variazioni per un danno che la Civic WTCC ha sofferto in Gara 1; nello specifico, il punto di fissaggio dello splitter anteriore era rotto dal lato sinistro. Prima di Gara 2 il team ha effettuato tutti i controlli per verificare che la vettura fosse conforme alle norme e potesse prendere parte al round.”

Alessandro Mariani, Team Principal del Castrol Honda World Touring Car Team: “Mi dispiace molto per Tiago, ha fatto una gara fantastica. Nel primo round la sua vettura si era danneggiata, ma il team ha fatto un lavoro perfetto e l’ha rimessa a posto per Gara 2. Assicuro che è stato controllato che tutto fosse in ordine e conforme ai regolamenti. A nostro avviso Tiago merita la vittoria perché l’infrazione deriva da un danno causato dal contatto avvenuto in Gara 1 e non certo perché abbiamo male interpretato le norme o fatto i furbi. Speriamo di mostrare la nostra totale buona fede davanti alla Corte Internazionale d’Appello della FIA.”

Zoltán Zengő, capo dell’omonima squadra ungherese, ha ammesso che adora correre nel FIA World Touring Car Championship.

Ad ottobre il FIA World Touring Car Championship farà tappa in Cina. Vediamo alcune curiosità di questo evento.

Da quando il FIA World Touring Car Championship è ripartito nel 2005, la Chevrolet è risultata la vettura più forte del lotto avendo collezionato ben 76 giri più veloci. La BMW è a 10 in meno, mentre Citroën dal 2014 ne ha messi insieme 46.

Il tre volte Campione del FIA World Touring Car Championship, José María López, domani sarà di scena in Argentina per la gara di FIA Formula E che si terrà a Buenos Aires. Ripercorriamo minuto per minuto la prima vittoria che l’argentino conquistò nel Mondiale in occasione della WTCC Race of Argentina del 2013.

Tiago Monteiro ha una gran voglia di tornare a correre sul Nürburgring Nordschleife, dove nella WTCC Race of Germany dello scorso anno fu protagonista di un bruttissimo incidente.

Nicky Catsburg, che oggi compie 29 anni, vinse la Main Race della WTCC Race of Russia lo scorso anno, ottenendo quindi il primo successo nel FIA World Touring Car Championship.