Back

News

La Top10 dell’Ungheria

La Top10 dell’Ungheria

01/05/2015 23:07

Ecco 10 cose da cui partire per questo weekend del Mondiale all’Hungaroring, che inizierà con le Libere 1 sabato mattina.

1: La novità sono i pesi di compensazione; Chevrolet RML Cruze TC1, Honda Civic WTCC e LADA Vesta saranno più leggere di 60Kg.

2: L’Hungaroring ha già ospitato il WTCC in quattro occasioni e Yvan Muller non si è mai fatto sfuggire l’assist per vincere.

3: L’Hungaroring è uno dei tre circuiti dove il Campione del Mondo José María López non è riuscito a vincere nel 2014.

4: La Honda farà debuttare una Civic rivoluzionata, con un look diverso dovuto alle modifiche necessarie per aumentare il carico aerodinamico e le performance sotto questo aspetto, ridurre il sottosterzo ad alte velocità e migliorare l’impianto di raffreddamento dei freni.

5: Migliaia di fan attendono con ansia il loro idolo, Norbert Michelisz.

6: Rob Huff e Mikhail Kozlovskiy correranno con delle nuovissime LADA Vesta dopo che le loro vetture erano andate distrutte nella collisione in Marocco.

7: Dopo un inizio tribolato nel WTCC, Dušan Borković passerà all’ETCC, la cui stagione inizia proprio in Ungheria.

8: Dopo aver saltato per malattia l’evento in Marocco, Rickard Rydell e l’Honda Racing Team Sweden non ci saranno nemmeno questo fine settimana.

9: Dei 17 piloti in griglia, 14 hanno già vinto una gara nel WTCC e 4 si sono laureati Campioni.

10: Muller è il più vincente nel WTCC con 42 trionfi, mentre Rob Huff è quello con più gare all’attivo, a quota 229.

Yvan Muller si era presentato in Cina a parimerito con Tiago Monteiro, ma nelle gare del FIA World Touring Car Championship disputate a Shanghai ha portato a 31 lunghezze il proprio vantaggio sul portoghese.

Gabriele Tarquini ha la netta convinzione che avrebbe potuto vincere almeno una delle gare del FIA World Touring Car Championship disputate in Cina domenica.

José María López completa il suo weekend da sogno nelle gare del FIA World Touring Car Championship in Cina aggiudicandosi la Main Race e il suo quinto TAG Heuer Best Lap Trophy stagionale.

Intervista con Mehdi Bennani

26/09/2016 12:00 - 2016

Mehdi Bennani si è aggiudicato matematicamente il titolo riservato ai piloti privati del FIA World Touring Car Championship grazie alla vittoria ottenuta nel WTCC Trophy durante la Main Race di Shanghai. Ecco le parole del marocchino della Sébastien Loeb Racing al termine dell’evento cinese.

Mehdi Bennani si è aggiudicato matematicamente il titolo riservato ai piloti privati del FIA World Touring Car Championship grazie alla vittoria ottenuta nel WTCC Trophy durante la Main Race di Shanghai. Ecco le parole del marocchino della Sébastien Loeb Racing al termine dell’evento cinese.

Thed Björk ha regalato la prima vittoria nel FIA World Touring Car Championship alla Polestar Cyan Racing all’ultima curva della Opening Race della WTCC Race of China.

José María López ha dominato la Main Race della FIA WTCC Race of China, mentre Mehdi Bennani si è aggiudicato la corona del WTCC Trophy* nella tripletta Citroën.