Back

News

La Top10 dell’Ungheria

La Top10 dell’Ungheria

01/05/2015 23:07

Ecco 10 cose da cui partire per questo weekend del Mondiale all’Hungaroring, che inizierà con le Libere 1 sabato mattina.

1: La novità sono i pesi di compensazione; Chevrolet RML Cruze TC1, Honda Civic WTCC e LADA Vesta saranno più leggere di 60Kg.

2: L’Hungaroring ha già ospitato il WTCC in quattro occasioni e Yvan Muller non si è mai fatto sfuggire l’assist per vincere.

3: L’Hungaroring è uno dei tre circuiti dove il Campione del Mondo José María López non è riuscito a vincere nel 2014.

4: La Honda farà debuttare una Civic rivoluzionata, con un look diverso dovuto alle modifiche necessarie per aumentare il carico aerodinamico e le performance sotto questo aspetto, ridurre il sottosterzo ad alte velocità e migliorare l’impianto di raffreddamento dei freni.

5: Migliaia di fan attendono con ansia il loro idolo, Norbert Michelisz.

6: Rob Huff e Mikhail Kozlovskiy correranno con delle nuovissime LADA Vesta dopo che le loro vetture erano andate distrutte nella collisione in Marocco.

7: Dopo un inizio tribolato nel WTCC, Dušan Borković passerà all’ETCC, la cui stagione inizia proprio in Ungheria.

8: Dopo aver saltato per malattia l’evento in Marocco, Rickard Rydell e l’Honda Racing Team Sweden non ci saranno nemmeno questo fine settimana.

9: Dei 17 piloti in griglia, 14 hanno già vinto una gara nel WTCC e 4 si sono laureati Campioni.

10: Muller è il più vincente nel WTCC con 42 trionfi, mentre Rob Huff è quello con più gare all’attivo, a quota 229.

Nicky Catsburg e Tom Coronel avranno tante cose da fare prima di riprendere i loro impegni nel FIA World Touring Car Championship in Argentina.

Alessandro Mariani, team principal del Castrol Honda World Touring Car Team, ha paragonato la folla che ha accolto Tiago Monteiro sul podio di Vila Real come quella vista ad Interlagos, quando Ayrton Senna trionfò in casa in occasione del GP del Brasile 1991.

Richard cavalca verso il WTCC

01/07/2016 06:00 - 2016

Kris Richard è il leader della FIA European Touring Car Cup per due punti, dunque in corsa per correre un evento del FIA World Touring Car Championship l’anno prossimo.

Nonostante i 60kg di zavorra, Tiago Monteiro è riuscito a vincere la Main Race della FIA WTCC Race of Portugal e il suo compagno di squadra Norbert Michelisz si è affrettato ad evidenziare questo fatto.

Thed Björk torna a casa dalle gare del FIA World Touring Car Championship in Portogallo con 14 punti in tasca.

José María López ha mostrato di non essere infallibile in occasione delle qualifiche della FIA WTCC Race of Portugal, dove l’argentino ha commesso qualche errore.