Back

News

La Volvo S60 Polestar TC1 raccoglie l’eredità della Volvo 240 Turbo

La Volvo S60 Polestar TC1 raccoglie l’eredità della Volvo 240 Turbo

15/10/2015 12:00

La nuova vettura della Casa svedese debutterà nel WTCC l’anno prossimo.

La presentazione avvenuta martedì sul circuito di Mantorp Park, in Svezia, arriva a 30 anni dalla conquista del Titolo Europeo Turismo da parte della Volvo, che nel 1985 schierava in pista la 240 Turbo.

La 240 Turbo dominò anche le gare in Australia, Finlandia, Germania, Portogallo, Nuova Zelanda e Svezia nella metà degli anni ’80. Il 4 cilindri Turbo della Volvo se la giocò con avversari come BMW, Rover e Jaguar, dotate di motori a 6, 8 e 12 cilindri.

La nuovissima Volvo S60 Polestar TC1 si prenderà l’eredità della 240 Turbo, montando un nuovo motore 4 cilindri con 400CV di potenza, basato sulla tecnologia “Drive-E Volvo”.

I piloti del FIA World Touring Car Championship hanno presenziato all’Adenauer Racing Festival oggi pomeriggio.

I piloti di ieri ed oggi del FIA World Touring Car Championship saranno protagonisti alla 24h del Nürburgring Nordschleife.

Il Nürburgring Nordschleife sarà una novità per il team Polestar Cyan Racing, mentre i due piloti Thed Björk e Fredrik Ekblom hanno già avuto modo di correre in passato sui 25,378km dell’Inferno Verde.

Rob Huff affronterà un weekend molto impegnativo in occasione della sua visita al Nürburging Nordschleife.

Grégoire Demoustier conosce già il Nürburgring Nordschleife, teatro delle prossime gare del FIA World Touring Car Championship.

Tom Chilton è pronto per le gare del FIA World Touring Car Championship che si terranno sul leggendario Nürburgring Nordschleife.