Back

News

Le speranze di Rob Huff

Le speranze di Rob Huff

18/06/2015 10:10

Il britannico è fiducioso per le gare del WTCC allo Slovakia Ring che si disputeranno questo weekend.

Il pilota della LADA Sport Rosneft è reduce da un bel 2° posto ottenuto in Russia, primo podio per la Vesta TC1 in questo 2015.

“A Mosca abbiamo visto le performance e i progressi che abbiamo fatto come LADA SPORT ROSNEFT con la nostra Vesta TC1, tutto è andato come speravamo. In Russia l’auto ha funzionato molto bene su un fondo di poco grip come quello del Moscow Raceway; sono le stesse caratteristiche dello Slovakia Ring, quindi mi aspetto di competere ancora per le posizioni che contano. Assieme ai miei compagni di squadra olandesi, Nick Catsburg e Jaap Van Lagen, vogliamo ancora dare spettacolo.”

Huff vinse Gara 2 allo Slovakia Ring nel 2012, anno in cui conquistò il Titolo con la Chevrolet.

La Chevrolet è la vettura che ha ottenuto più vittore, pole position e giri veloci fra i costruttori del FIA World Touring Car Championship, dunque non è una sorpresa averla anche al comando della graduatoria dei giri completati al comando.

La popolarità del FIA World Touring Car Championship in Giappone continua a crescere in questo 2017: il promoter Eurosport Events e J SPORTS hanno raggiunto un accordo per la trasmissione delle gare in diretta.

John Filippi è sceso ieri in pista per la prima volta con la Citroën C-Elysée WTCC, con la quale proseguirà le prove anche quest’oggi.

La rincorsa al titolo di Campione del FIA World Touring Car Championship 2017 è già cominciata, con diversi protagonisti impegnati nei primi test.

Nel 2017 il FIA World Touring Car Championship andrà a far visita a 10 piste diverse. Vediamo quali sono i piloti capaci in passato di vincere.

Zoltán Zengő, capo dell’omonima squadra ungherese, ha ammesso che adora correre nel FIA World Touring Car Championship.