Back

News

Libere 1 flash: José María López senza rivali

Libere 1 flash: José María López senza rivali

26/11/2015 18:21

L’argentino continua ad essere il più rapido sul Losail International Circuit, teatro delle gare DHL del FIA WTCC

In Qatar “Pechito” ha terminato davanti a tutti anche la prima sessione di prove Libere, dopo aver domnato i test della mattina. Il pilota della Citroën C-Elysée WTCC ha impiegato 2.02.453 per completare i 5.380Km del tracciato orientale, con Mehdi Bennani che ha concluso alle sue spalle e migliore dei concorrenti che prendono parte al Trofeo Yokohama Piloti. Terzo Sébastien Loeb, mentre un ottimo Stefano D’Aste (ALL-INKL.COM Münnich Motorsport) si piazza quarto.

Gabriele Tarquini è il più rapido fra le Honda, con l’abruzzese che si classifica quinto seguito da Hugo Valente, Norbert Michelisz, Nicky Catsburg (LADA), Yvan Muller e Nicolas Lapierre, che con la sua Vesta TC1 completa la Top10.

In questi 30′ i piloti hanno potuto iniziare a prendere le misure alla pista illuminata articifialmente grazie all’impianto che ha una potenza sufficiente per coprire una strada che collega Doha a Mosca.

Le Libere 2 sono in programma alle ore 21;30 (le 19;30 in Italia), mentre le due gare (12 giri l’una) si disputeranno domani.

Sarà una grande battaglia per il secondo posto fra  Loeb e Muller, e per il Trofeo Yokohama fra Bennani e Michelisz.

La Polestar Cyan Racing ha concluso la stagione 2016 del FIA World Touring Car Championship con il podio ottenuto da Thed Björk nella WTCC DHL Race of Qatar.

A meno di 24h dalla consegna del titolo piloti 2016 del WTCC, José María López è stato premiato anche in Germania.

I primi tre piloti del FIA World Touring Car Championship hanno preso parte alla cerimonia del FIA Prize Giving a Vienna venerdì sera, dove la Citroën è stata incoronata Campione del Mondo Costruttori.

José María López riceverà il suo terzo titolo Mondiale del WTCC al FIA Prize Giving Gala che si terrà a Vienna stasera.

Mehdi Bennani ha vinto la Main Race della FIA WTCC DHL Race of Qatar spingendo al massimo.

François Ribeiro, promoter del FIA World Touring Car Championship, è convinto che la battaglia sarà apertissima nella stagione 2017.