Back

News

L’incredibile successo del WTCC al Nordschleife

L’incredibile successo del WTCC al Nordschleife

27/05/2015 10:11

200.000 fan si sono presentati al Nürburgring per le gare del WTCC, trasmesse anche in TV in 188 paesi diversi.

L’organizzatore dell’evento, ADAC Nordrhein, ha raccolto i dati, a dimostrazione che il weekend della ADAC Zurich 24h-Rennen, che ha visto appunto anche il WTCC per la prima volta, è stato un grande successo. 92 canali differenti, 62 dei quali “in chiaro”, hanno mandato in onda le gare in tutto il mondo grazie ad Eurosport, Eurosport Asia, Fox Sports Latin America, Fox Sports Asia, Velocity e Turbo (in America del sud), in diretta o differita.

François Ribeiro, General Manager del WTCC, ha dichiarato: “Avevamo sempre detto che il WTCC sarebbe dovuto tornare in Germania non appena ci fosse stato proposto un buon circuito e una buona organizzazione. Grazie alla collaborazione con ADAC Nordrhein ci siamo riusciti, correndo in una delle piste più famose del mondo a supporto di uno degli eventi più importanti. E’ stato un piacere vedere oltre 200.000 persone presenti per queste due fantastiche gare.”

“Ringraziamo Mirco Hansen e i team di ADAC Nordrhein e DMSB, la federazione tedesca, per aver reso possibile tutto ciò, è stato un enorme privilegio per i tifosi di tutto il mondo vedere in TV questo grande spettacolo. Pensiamo di aver fatto un grande lavoro assieme a WIGE, grazie al quale oltre 68 TV hanno potuto trasmettere l’evento; abbiamo fissato 32 telecamere lungo il circuito, 24 a bordo delle vetture e utilizzato due elicotteri con telecamere Cineflex, mostrando a tutti questa incredibile corsa.”

Yvan Muller, vincitore di Gara 2 con un margine di 0″173 su José María López (vincitore di Gara 1), ha aggiunto: “E’ stato un momento importantissimo su un circuito mitico, con tanti giornalisti presenti.”

Quest’anno i round 7&8 del WTCC in Germania hanno segnato il ritorno di una gara Mondiale FIA al Nürburgring Nordschleife: non accadeva dal 1983. Grande protagonista anche Sabine Schmitz, che con il 10° posto in Gara 1 diventa la prima donna ad andare a punti nella serie fin dalla sua rifondazione (2005).

Il WTCC tornerà a correre al Nürburgring Nordschleife il prossimo anno (26-28 maggio 2016), grazie all’accordo triennale siglato da ADAC Nordrhein ed Eurosport Events (promoter del WTCC).

Un altro podio per Catsburg

27/06/2016 18:00 - 2016

Nicky Catsburg ha già dimenticato il botto di Vila Real 2015 e nelle gare portoghesi del FIA World Touring Car Championship svoltesi ieri ha proseguito la striscia di podi conquistati quest’anno.

Grazie ai punti presi ieri a Vila Real, la Sébastien Loeb Racing si è portata a casa il titolo per le squadre private WTCC Teams’ Trophy.

Rob Huff vince il TAG Heuer Best Lap Trophy grazie al giro record segnato dal britannico in 1’58″385 nella Main Race.

La Honda festeggia per due volte in due paesi diversi. Mentre Tiago Monteiro trionfava nelle gare del FIA World Touring Car Championship in Portogallo, al concorso WTCC ART CARS del Goodwood Festival of Speed la Casa giapponese riceveva il premio per la miglior livrea.

Tiago Monteiro torna al successo nel FIA World Touring Car Championship conquistando una emozionante vittoria casalinga nella WTCC Race of Portugal. Nonostante fosse reduce dal l’esclusione dalle gare in Marocco e dall’incidente in Germania, il pilota della Honda è stato autore di una grande prova a Vila Real. Partito dalla DHL pole position, Monteiro ha resistito alle pressioni della Citroën guidata da Yvan Muller precedendo al traguardo il francese e il compagno di squadra Norbert Michelisz. Mehdi Bennani (Sébastien Loeb Racing) vince nel WTCC Trophy.

Tiago Monteiro torna al successo nel FIA World Touring Car Championship conquistando una emozionante vittoria casalinga nella WTCC Race of Portugal. Nonostante fosse reduce dal l’esclusione dalle gare in Marocco e dall’incidente in Germania, il pilota della Honda è stato autore di una grande prova a Vila Real. Partito dalla DHL pole position, Monteiro ha resistito alle pressioni della Citroën guidata da Yvan Muller precedendo al traguardo il francese e il compagno di squadra Norbert Michelisz. Mehdi Bennani (Sébastien Loeb Racing) vince nel WTCC Trophy.

La seconda vittoria stagionale di Tom Coronel nel FIA World Touring Car Championship è stata semplice, almeno secondo l’olandese.