Back

News

José María López batte Mehdi Bennani e si prende la Pole Position

José María López batte Mehdi Bennani e si prende la Pole Position

18/04/2015 14:54

L’argentino partirà davanti a tutti a Marrakech.

“Pechito” è stato l’ultimo a scendere in pista e lo ha fatto con una grande pressione, essendo davanti ai tifosi di Bennani, che speravano nel loro idolo. Il Campione del Mondo in carica è però riuscito a conquistarsi la nona partenza la palo della sua carriera nel WTCC.

Ma Qing Hua ha completato la Top3 tutta di marca Citroën; il cinese, al debutto sul Circuit Moulay El Hassan, ha preceduto Hugo Valente e Tom Chilton, e ha approfittato anche delle difficoltà incontrate durante la Q2 da alcuni suoi avversari di livello, come ad esempio il suo compagno di squadra Sébastien Loeb e i piloti ufficiali Honda, Tiago Monteiro e Gabriele Tarquini.

Con il miglior tempo di oggi, López guadagna anche 5 punti su Loeb in classifica, dato che l’ex rallista è stato elimanto in Q2. Il leader del campionato avrà davanti a sé una sfida molto complicata, con le due gare da 14 giri che si svolgeranno in una temperatura di 30°C.

“La prima parte è stata completata, ma domani si dovranno fare tanti giri che saranno duri per auto e piloti – ha detto López – In Q2 ho trovato un buon set-up che mi ha consentito di fare un buon giro, dandomi fiducia per la Q3. Quando corri contro i tuoi compagni di squadra è difficile trovare i centesimi extra per batterli senza fare errori, ma il mio giro è stato pulito e sono molto contento.”

Bennani, leader nel Trofeo Yokohama, non era mai entrato in Q3 prima d’oggi. “E’ solo la seconda gara con questa vettura, ma lottare per la pole position in casa mia mi ha dato una grande spinta. Debbo ringraziare tutti coloro che mi supportano.”

Mentre il marocchino festeggia il suo miglior risultato in Qualifica nel WTCC, Hugo Valente ha concluso il suo giro della Q3 contro la barriera di gomme della curva 1, con Chilton che non è sceso in pista per preservare la sua Chevrolet in vista di domani. Norbert Michelisz ha chiuso sesto davanti a Monteiro, Loeb, Tom Coronel e Yvan Muller. L’olandese era in lizza per entrare in Q3, ma un problema meccanico gli ha fatto sfumare i sogni di gloria. Il francese della Citroën, invece, partirà in Pole nella griglia invertita di Gara 2.

Tarquini e Stefano D’Aste hanno concluso 11° e 12° rispettivamente. In Q1 sono state eliminate le LADA di Rob Huff, Mikhail Kozlovskiy e James Thompson, oltre a Dušan Borković, John Filippi e Grégoire Demoustier.

Domenica Gara 1 è in programma alle ore 16;15 (le 17;15 in Italia), mentre Gara 2 sarà alle 17;30 (18;30); entrambe andranno in diretta su Eurosport, Eurosport Player e altre TV di tutto il mondo, compresa quella marocchina 2M, che le trasmetterà in chiaro. Con Eurosport si potrà interagire attraverso i social media Twitter e Instagram, con i messaggi che appariranno in sovraimpressione durante le pause e prima della gara.

Fiawtcc.it trasmetterà la diretta streaming, con anche il live timing, notizie in tempo reale, video e foto ed ogni informazione su piloti e squadre. Potrete trovare anche i link alle pagine ufficiali Twitter e Facebook, oltre alla app WTCC scaricabile gratuitamente e utilissima per i giornalisti.

I punteggi delle Qualifiche
José María López: 5 punti
Mehdi Bennani: 4
Ma Qing Hua: 3
Hugo Valente: 2

Néstor Girolami tornerà a correre nel FIA World Touring Car Championship in Giappone (2-4 settembre), ma l’argentino ha già avuto modo di conoscere la serie.

Chi è Néstor Girolami

22/08/2016 14:00 - 2016

Néstor Girolami torna a correre nel FIA World Touring Car Championship con la Polestar Cyan Racing in Giappone: conosciamo meglio l’argentino.

Néstor Girolami avrà la grandissima opportunità di correre le prossime gare del FIA World Touring Car Championship.

Quando il FIA World Touring Car Championship riprenderà la sua stagione in Giappone le LADA saranno più competitive.

Verso Motegi: ecco gli orari

20/08/2016 08:00 - 2016

Ecco gli orari per la FIA WTCC JVCKENWOOD Race of Japan che si svolgerà al Twin Ring Motegi fra due settimane.

José María López in Argentina ha raggiunto quota 28 successi da quando corre nel FIA World Touring Car Championship, ma uno di questi (nella Main Race che si tenne allo Slovakia Ring) rischiò di svanire nel finale per un problema accusato dalla sua Citroën.