Back

News

López conquista la Pole Position battendo l’idolo locale Ma

López conquista la Pole Position battendo l’idolo locale Ma

27/09/2015 03:51

José María López partirà in Pole Position nella prima gara ROSNEFT del WTCC in Cina.

L’argentino è stato autore di un gran giro a Shanghai, in una sessione molto combattuta svoltasi in mattinata dopo il rinvio di ieri a causa del danneggiamento delle barriere. Il pilota della Citroën ha battuto il suo compagno di squadra e idolo locale Ma Qing Hua per 0″114.

Terzo posto per Nicky Catsburg con la LADA, mentre la Top5 è completata dagli altri due piloti della Citroën Total, i francesi Sébastien Loeb e Yvan Muller.

“Come sempre mi congratulo coi miei avversari, in particolar modo con Catsburg e Filippi, sono stati bravissimi – ha detto “Pechito” – Ma Qing Hua è esperto ed è stato molto veloce, ma me l’aspettavo perché era stato così anche l’anno scorso. Nelle Libere 1 ha spinto forte e io ho imparato qualcosa da lui per poter poi mettere la mia Citroën C-Elysée in prima fila. E’ molto importante per il team perché puntiamo al Mondiale Costruttori. Io mi sono sentito subito a mio agio fin dalla Q1, è una delle prime volte che mi capita in un paio di anni nel WTCC; non ho cambiato molto nel set-up. Il mio giro veloce non è stato il migliore, penso di aver fatto meglio in Q2, ma sapevo che sarebbe stata dura e ho spinto nei punti chiavi, ovvero le ultime due curve. Alla fine è stato sufficiente e ho centrato la pole position, cosa molto importante perché mi serve per guadagnare punti in classifica piloti. Cerco sempre di dare il massimo e oggi sarà una giornata molto lunga e diversa dal solito. Ora prepareremo l’auto per le gare.”

Fuori dalla Q3 per un soffio Rob Huff (LADA) e il sorprendente John Filippi (Campos Racing), che con la sua Chevrolet RML Cruze TC1 per la prima volta è stato il migliore dei piloti del Trofeo Yokohama. Ottavo Gabriele Tarquini, il più rapido con la Honda del Team Castrol.

La Q2 ha visto Hugo Valente (Campos Racing) concludere 10°, dunque il francese sarà in Pole Position nella griglia invertita di Gara 2. Al suo fianco troveremo Tom Coronel (ROAL Motorsport), anche lui al volante della Chevrolet. Mehdi Bennani (SLR) e Nicolas Lapierre (LADA) si sono classificati 11° e 12° rispettivamente.

Eliminate al termine della Q2 le Honda di Norbert Michelisz (Zengő Motorsport) e Tiago Monteiro (Team Castrol), e le Cruze di Tom Chilton (ROAL Motorsport), Stefano D’Aste (ALL-INKL.COM Münnich Motorsport) e Grégoire Demoustier (Craft-Bamboo).

Punteggi delle Qualifiche:
López 5 punti
Ma 4
Catsburg 3
Loeb 2
Muller 1

Sébastien Loeb e Ma Qing Hua hanno giocato un ruolo fondamentale nella vittoria del titolo costruttori della Citroën nelle ultime stagioni del FIA World Touring Car Championship.

I tracciati del FIA World Touring Car Championship come Macao, Pau e Vila Real sono stati scelti da Redbull.com fra i migliori di sempre e quello portoghese ha vinto la votazione dei fan.

Quattro mesi di attesa

09/12/2016 06:00 - 2016

Mancano quattro mesi all’inizio della nuova stagione del FIA World Touring Car Championship: ecco le novità che vedremo alla WTCC Race of Morocco di Marrakech il 9 aprile.

Tiago Monteiro è stato a Vienna la scorsa settimana per ritirare il premio per essersi classificato terzo nella stagione 2016 del FIA WTCC.

Mattias Ekström, Campione del FIA World Rallycross, è convinto che il giro “jolly” possa essere una bella novità per il FIA World Touring Car Championship.

Chilton punta al titolo

06/12/2016 06:00 - 2016

Tom Chilton è convinto che nella prossima stagione del FIA World Touring Car Championship il binomio Sébastien Loeb Racing – Citroën C-Elysée WTCC sia l’arma in più per poter puntare al titolo mondiale.

Tom Chilton è convinto che nella prossima stagione del FIA World Touring Car Championship il binomio Sébastien Loeb Racing – Citroën C-Elysée WTCC sia l’arma in più per poter puntare al titolo mondiale.