Back

News

José María López il più veloce delle Libere 2, ma le Honda stupiscono

José María López il più veloce delle Libere 2, ma le Honda stupiscono

02/05/2015 13:00

Prosegue l’ottimo inizio del weekend ungherese per il pilota della Citroën C-Elysée WTCC. Stavolta, però, Gabriele Tarquini si è piazzato a soli 0″5 con una Civic aggiornata che sta dimostrando di essere cresciuta.

Anche in questa sessione i 4,381Km dell’Hungaroring si sono presentati bagnati e scivolosi, ma López non si è fatto intimidire e ha girato in 2.11.506.

L’argentino è dunque rimasto “irraggiungibile”, ma c’è stupore per le ottime performance di Tarquini, contento della sua vettura: “López è imprendibile, ma al momento sembra che ci siamo avvicinati, anche se non so come andrà in qualifica. La nostra vettura va bene col bagnato e sono ottimista. E’ la prima volta che utilizzo il nuovo pacchetto, debbo ancora scoprirne il reale potenziale.”

A conferma di ciò, Tiago Monteiro ha portato la sua Honda al terzo posto, davanti ad Yvan Muller (vincitore in Ungheria nelle quattro edizioni passate) e all’idolo locale Norbert Michelisz. Rob Huff (LADA Sport Rosneft) ha concluso al sesto posto.

A seguire troviamo Ma Qing Hua e Sébastien Loeb; quest’ultimo è tornato in pista grazie all’ottimo lavoro dei meccanici Citroën, i quali hanno riparato la C-Elysée incidentata nelle FP1. Tom Coronel e Stefano D’Aste completano la 10.

Le Qualifiche sono in programma alle ore 14;30.

Cliccate qui per vedere tutti i risultati in tempo reale.

Nella Opening Race della FIA WTCC Race of China John Filippi partiva ancora una volta dalla pole, ma un contatto lo ha messo fuori causa dopo pochi giri.

Nicky Catsburg ha rischiato di vedere sfumare la partenza in prima fila nella Main Race della FIA WTCC Race of China per un curioso episodio.

Prossima tappa: Qatar

28/09/2016 18:00 - 2016

Il prossimo evento del FIA World Touring Car Championship si terrà in Qatar, dopo che è stata ufficializzata la cancellazione della WTCC Race of Thailand, originariamente prevista per il 4-6 novembre.

Il prossimo evento del FIA World Touring Car Championship si terrà in Qatar, dopo che è stata ufficializzata la cancellazione della WTCC Race of Thailand, originariamente prevista per il 4-6 novembre.

Yvan Muller si era presentato in Cina a parimerito con Tiago Monteiro, ma nelle gare del FIA World Touring Car Championship disputate a Shanghai ha portato a 31 lunghezze il proprio vantaggio sul portoghese.

Norbert Michelisz ha sfiorato il successo nella Opening Race del FIA World Touring Car Championship in Cina, ma a due curve dalla fine Thed Björk lo ha superato.

Gabriele Tarquini ha la netta convinzione che avrebbe potuto vincere almeno una delle gare del FIA World Touring Car Championship disputate in Cina domenica.