Back

News

Ma Qing Hua: “In Argentina ho sbagliato troppo”

Ma Qing Hua: “In Argentina ho sbagliato troppo”

11/03/2015 23:08

Il ragazzo, primo cinese a vincere nel WTCC lo scorso anno in Russia, ha ammesso di non essere partito con il piede giusto in questa stagione.

Il pilota Citroën affronta con il team ufficiale francese l’annata 2015 del Mondiale. Dopo aver concluso le Qualifiche al 4° posto, le sue speranze per le gare erano piuttosto ambiziose.

“Avevo il potenziale per fare meglio – ha ammesso – In Gara 1 ho fatto stallare la vettura e ho perso parecchie posizioni. In Gara 2 sarebbe potuta andare meglio se non fosse stato per un errore mio. Penso positivo perché le carte per fare bene ci sono, ho già la testa alla prossima gara.”

Ma Qing Hua, che correva per la prima volta all’Autódromo Termas de Río Hondo, ha concluso con un 7° ed un 6° posto.

La Chevrolet è la vettura che ha ottenuto più vittore, pole position e giri veloci fra i costruttori del FIA World Touring Car Championship, dunque non è una sorpresa averla anche al comando della graduatoria dei giri completati al comando.

La popolarità del FIA World Touring Car Championship in Giappone continua a crescere in questo 2017: il promoter Eurosport Events e J SPORTS hanno raggiunto un accordo per la trasmissione delle gare in diretta.

John Filippi è sceso ieri in pista per la prima volta con la Citroën C-Elysée WTCC, con la quale proseguirà le prove anche quest’oggi.

La rincorsa al titolo di Campione del FIA World Touring Car Championship 2017 è già cominciata, con diversi protagonisti impegnati nei primi test.

Nel 2017 il FIA World Touring Car Championship andrà a far visita a 10 piste diverse. Vediamo quali sono i piloti capaci in passato di vincere.

Zoltán Zengő, capo dell’omonima squadra ungherese, ha ammesso che adora correre nel FIA World Touring Car Championship.