Back

News

Ma Qing Hua: “Lottare coi miei compagni mi rende più forte”

Ma Qing Hua: “Lottare coi miei compagni mi rende più forte”

24/08/2015 12:00

Il cinese sa che in casa Citroën la lotta è apertissima.

In questa stagione del WTCC, Ma è riuscito a vincere così come José María López, Sébastien Loeb e Yvan Muller, siglando 13 successi tutti di marca francese; López è quello che ne ha ottenuti di più ed è a quota 6.

Il 27enne di Shanghai è alla sua prima stagione completa nel Mondiale, ma sa che per piazzare la C-Elysée davanti a tutti non è facile.

“In squadra tutti vogliono vincere, per questo è difficile – ha detto – Quest’anno specialmente, dato che il distacco è ridottissimo fra tutti noi e si lotta sul filo dei decimi. Io non ho la stessa esperienza dei miei compagni, ma cerco di osservare e studiare ogni minimo dettaglio di auto e circuiti per migliorare e avvicinarmi a loro.”

Ma tornerà in pista sul Twin Ring di Motegi per le gare JVC KENWOOD del Giappone (11-13 settembre).

La Chevrolet è la vettura che ha ottenuto più vittore, pole position e giri veloci fra i costruttori del FIA World Touring Car Championship, dunque non è una sorpresa averla anche al comando della graduatoria dei giri completati al comando.

La popolarità del FIA World Touring Car Championship in Giappone continua a crescere in questo 2017: il promoter Eurosport Events e J SPORTS hanno raggiunto un accordo per la trasmissione delle gare in diretta.

John Filippi è sceso ieri in pista per la prima volta con la Citroën C-Elysée WTCC, con la quale proseguirà le prove anche quest’oggi.

La rincorsa al titolo di Campione del FIA World Touring Car Championship 2017 è già cominciata, con diversi protagonisti impegnati nei primi test.

Nel 2017 il FIA World Touring Car Championship andrà a far visita a 10 piste diverse. Vediamo quali sono i piloti capaci in passato di vincere.

Zoltán Zengő, capo dell’omonima squadra ungherese, ha ammesso che adora correre nel FIA World Touring Car Championship.