Back

News

Marrakech si rifà il trucco

Marrakech si rifà il trucco

07/12/2015 08:00

Sono già iniziati i preparativi per la prossima FIA WTCC Race of Morocco che si terrà il 7-8 maggio.

Gli organizzatori hanno dato il via ad una ristrutturazione del Circuit Moulay El Hassan, che dal prossimo mese potrà vantare una parte semi-permanente classificata come FIA Grade II.

Lo studio del progettista Hermann Tilke ha sviluppato un progetto di tracciato che si snoderà lungo le strade di Marrakech, con differente layout nelle zone di hotel e paddock.

Aly Horma, promoter dell’evento, ha detto: “Volevamo aggiornare la pista per dare al pubblico più spettacolo, ma allo stesso tempo mantenendo alti i livelli di sicurezza garantendo meno rischi per squadre e zone alberghiere. Il governo locale ha supportato il progetto fin da subito.”

Ora la pista misurerà 3Km (contro i 4,6 precedenti) e manterrà le mura della città marocchina e i monti Atlas come sfondo. Diventando tracciato semi-permanente, qui si potranno svolgere altre manifestazioni motoristiche durante l’anno, come sempre grazie all’organizzazione del governo locale e dei club sportivi della zona.

Horma ha anche confermato che a supporto della FIA WTCC Race of Morocco verrà inserito nel programma il GT Tour francese; è la prima volta che vetture di questa categoria corrono a Marrakech. “Siamo molto entusiasti di questa novità e penso che anche il pubblico marocchino si divertirà.”

Marrakech fa parte del calendario del WTCC dal 2009.

Il prossimo appuntamento del FIA World Touring Car Championship si terrà in Argentina, patria del Campione in carica José María López. Il pilota della Citroën ha parlato dei simboli della sua terra, da Messi a Fangio, dalle bistecche agli impegni…

La LADA Sport Rosneft si è preparata in vista della WTCC Race of Argentina con tre giorni di test in Spagna.

Mehdi Bennani ha conquistato la sua seconda vittoria in carriera nel FIA World Touring Car Championship trionfando in una caotica Opening Race in Ungheria, con Tom Chilton (autore di una gran rimonta dal 10° posto) che completa la doppietta per la Sébastien Loeb Racing.

Mentre José María López continua a realizzare record su record nel FIA World Touring Car Championship, Thed Björk in occasione della WTCC Race of Hungary di aprile ha segnato un primato importante.

Il piano di Catsburg

22/07/2016 12:00 - 2016

Nicky Catsburg ha in mente due punti su cui lavorare in vista della ripresa del FIA World Touring Car Championship.

In questo weekend si corre il GP di Ungheria di F1 e Norbert Michelisz, protagonista magiro del FIA World Touring Car Championship, si è fatto un’idea delle gare che vedremo.