Back

News

I piloti del WTCC: #1 Néstor Girolami

I piloti del WTCC: #1 Néstor Girolami

16/06/2015 11:29

L’argentino debutterà in Slovacchia il prossimo weekend: ecco cosa c’è da sapere sul pilota dell’Honda Racing team Sweden.

Data di Nascita: 22 maggio 1989 ad Isla Verde, piccola città a sud della provincia di Córdoba.

Residenza: Buenos Aires

Soprannome: Bebu (baby), derivante dal fatto che è sempre stato uno dei più giovani in griglia.

Inizi: Come molti giovani argentini, Girolami si è fatto le ossa sulle piste locali di kart correndo gli eventi dei 50cc.

Segni del destino: All’età di 10 anni Néstor è diventato vice-campione della Classe Stihl nel campionato argenitno di kart. Fra 2000 e 2005 ha avuto altri successi in Pre-Junior 125cc.

Dai kart alle auto: Girolami ha debuttato in Formula Renault 1.6 all’età di 16 anni centrando un podio a Buenos Aires nella sua prima stagione di gare automobilistiche.

La magia di Monza: Nel 2006 è stato invitato a partecipare al round italiano della Formula Renault 2.0. Con il team Jenzer Motorsport ha concluso 6° e contento. Ha terminato 2° anche i campionati argentini di Formula Renault e Formula Renault Plus, poi è diventato il più giovane pilota a schierarsi nel TC2000 con la Renault.

Prossima tappa, Honda: Girolami ha firmato per la Honda nel 2010, con cui ha corso nel TC2000, Top Race e Turismo Carretera per imparare e fare esperienza.

Tempi moderni: Néstor Girolami debutterà nel WTCC in Slovacchia questo weekend, al volante della vettura dell’Honda Racing team Sweden. Nel 2012 è passato alla Peugeot, perdendo nel finale il campionato 2013 in Súper TC2000, battuto da un certo José María López. Néstor si è rifatto nel 2014, quando ha conquistato il Titolo sconfiggendo il compagno di squadra Agustín Canapino.

Guerra a “Pechito”: Ad inizio stagione Girolami ha partecipato ad una gara di Stock Car a Goiânia, in Brasile, Assieme a Ricardo Mauricio ha vinto, mentre López si è classificato 4° in coppia con Carlos Bueno.

Grazie a Juan Cruz Mathus

Tiago Monteiro non vede l’ora di cominciare la stagione 2017 del FIA World Touring Championship.

La Zengő Motorsport continua a puntare sui giovani e per la stagione 2017 del FIA World Touring Car Championship ha confermato Dániel Nagy.

I fan del FIA World Touring Car Championship del Marocco potranno godersi le gare di Marrakech in diretta in chiaro grazie all’accordo raggiunto fra l’emittente nazionale 2M ed Eurosport Events (promoter del WTCC).

Ecco tutto il programma per la FIA WTCC OSCARO Race of Italy che riporta il FIA World Touring Car Championship a Monza.

WTCC e F1, grandi legami

26/03/2017 12:00 - 2016

La stagione 2017 di Formula 1 è cominciata in Australia questa mattina. Ecco i 10 legami che il circus ha con il FIA World Touring Car Championship.

L’Argentina pensa già al post-“Pechito”

In questa stagione del FIA World Touring Car Championship non ci sarà José María López, ma la caccia al sostituto è già partita.

L’argentino sarà al via di FIA Formula E e FIA World Endurance Championship nel 2017 dopo aver vinto tre titoli nel WTCC. I suoi connazionali Néstor Girolami (nella foto, a sinistra) ed Esteban Guerrieri (a destra) cercheranno di raccoglierne l’eredità.

Il primo, due volte Campione nel Súper TC2000, correrà con la Volvo del team ufficiale Polestar Cyan Racing, mentre il secondo punta alla vittoria nel WTCC Trophy con la Campos Racing.

“López ha fatto benissimo nel WTCC – ha detto Girolami – Ha fatto crescere il livello di questa categoria perché è un ottimo pilota. Ora anche io ho una grande occasione come l’ha avuta lui, darò il massimo per vincere”.

Da Guerrieri, invece, ci si aspetta tantissimo, dopo le ottime cose mostrate l’anno scorso a Termas de Río Hondo, dove anche a luglio si ripeterà la WTCC Race of Argentina.

“Cercherò di sfruttare al meglio la mia occasione, ma sono certo che potrò giocarmela alla pari con altri durante tutto l’anno”.

L’Argentina pensa già al post-“Pechito”

In questa stagione del FIA World Touring Car Championship non ci sarà José María López, ma la caccia al sostituto è già partita.

L’argentino sarà al via di FIA Formula E e FIA World Endurance Championship nel 2017 dopo aver vinto tre titoli nel WTCC. I suoi connazionali Néstor Girolami (nella foto, a sinistra) ed Esteban Guerrieri (a destra) cercheranno di raccoglierne l’eredità.

Il primo, due volte Campione nel Súper TC2000, correrà con la Volvo del team ufficiale Polestar Cyan Racing, mentre il secondo punta alla vittoria nel WTCC Trophy con la Campos Racing.

“López ha fatto benissimo nel WTCC – ha detto Girolami – Ha fatto crescere il livello di questa categoria perché è un ottimo pilota. Ora anche io ho una grande occasione come l’ha avuta lui, darò il massimo per vincere”.

Da Guerrieri, invece, ci si aspetta tantissimo, dopo le ottime cose mostrate l’anno scorso a Termas de Río Hondo, dove anche a luglio si ripeterà la WTCC Race of Argentina.

“Cercherò di sfruttare al meglio la mia occasione, ma sono certo che potrò giocarmela alla pari con altri durante tutto l’anno”.