Back

News

Norbert Michelisz vuol tornare al Nürburgring

Norbert Michelisz vuol tornare al Nürburgring

23/05/2015 23:18

L’ungherese è rimasto molto contento delle gare del WTCC al Nordschleife e pensa già all’anno prossimo.

Il pilota della Zengő Motorsport ha vinto Gara 1 sul circuito tedesco nel Trofeo Yokohama, classificandosi 4° assoluto, mentre in Gara 2 un contatto lo ha messo fuori gioco.

In attesa di conferme per il 2016 (si dovrebbe correre il 28 maggio), Michelisz pensa già a quando potrà tornare a gareggiare sull’Inferno Verde.

 “Prima di tutto debbo dire che mi sono divertito tantissimo su questo circuito, è stato fantastico fin dalle prime prove. Raggiungi un livello di adrenalina davvero unico e spero di poterci tornare anche l’anno prossimo. E’ stato un bell’evento con tanti spettatori. Ho provato a continuare da dove avevamo lasciato in Ungheria, ma qui è stato più difficile perché abbiamo avuto un po’ di problemi nei test e la pista non la conoscevo così bene. Fortunatamente ho preso fiducia prima delle Qualifiche e sono riuscito a fare il 4° tempo. In quella posizione sapevo che sarebbe stata dura resistere agli altri sul lungo rettilineo, quindi ho pensato solamente a partire bene in Gara 1. Peccato che Hugo mi abbia visto all’ultimo, colpendomi mi ha danneggiato lo sterzo e la vettura non è più stata al 100%. Più del 4° posto non si poteva fare, ma sono molto felice perché ho vinto nel Trofeo Yokohama e ho ottenuto il massimo che potevo.”

Michelisz si presentava in Germania forte della vittoria ottenuta nelle gare di casa sua, in Ungheria. Nonostante il ritiro nel secondo dei due round resta comunque in vetta alla graduatoria del Trofeo Yokohama con 3 punti di margine su Mehdi Bennani.

La rincorsa al titolo di Campione del FIA World Touring Car Championship 2017 è già cominciata, con diversi protagonisti impegnati nei primi test.

Nel 2017 il FIA World Touring Car Championship andrà a far visita a 10 piste diverse. Vediamo quali sono i piloti capaci in passato di vincere.

Zoltán Zengő, capo dell’omonima squadra ungherese, ha ammesso che adora correre nel FIA World Touring Car Championship.

Ad ottobre il FIA World Touring Car Championship farà tappa in Cina. Vediamo alcune curiosità di questo evento.

Da quando il FIA World Touring Car Championship è ripartito nel 2005, la Chevrolet è risultata la vettura più forte del lotto avendo collezionato ben 76 giri più veloci. La BMW è a 10 in meno, mentre Citroën dal 2014 ne ha messi insieme 46.

Il tre volte Campione del FIA World Touring Car Championship, José María López, domani sarà di scena in Argentina per la gara di FIA Formula E che si terrà a Buenos Aires. Ripercorriamo minuto per minuto la prima vittoria che l’argentino conquistò nel Mondiale in occasione della WTCC Race of Argentina del 2013.