Back

News

Mikhail Kozlovskiy dispiaciuto per il contatto con Rob Huff

Mikhail Kozlovskiy dispiaciuto per il contatto con Rob Huff

19/04/2015 23:59

I due compagni di squadra sono stati protagonisti di un incidente in Gara 2 del WTCC a Marrakech.

Il giovane russo, che debuttava dopo aver saltato il primo evento del 2015, è franato addosso alla Vesta TC1 del britannico all’ultima curva del Circuit Moulay El Hassan nel corso del primo giro.

“Mi dispiace che la nostra gara sia finita in questo modo – ha detto Kozlovskiy – In Gara 1 ho avuto problemi coi freni e questa è una pista che li stressa molto. Ero riuscito a partire molto bene in Gara 2, mi sono messo all’inseguimento di Rob, ma al tornantino sono arrivato troppo forte e non ho potuto evitare l’impatto.”

Mentre Kozlovskiy torna a casa a mani vuote, Huff è comunque riuscito a prendere il suo primo punto del 2015 in Marocco, avendo concluso 10° in Gara 1. A punti anche James Thompson grazie alla bella rimonta in Gara 2.

Tiago Monteiro è stato a Vienna la scorsa settimana per ritirare il premio per essersi classificato terzo nella stagione 2016 del FIA WTCC.

Mattias Ekström, Campione del FIA World Rallycross, è convinto che il giro “jolly” possa essere una bella novità per il FIA World Touring Car Championship.

Chilton punta al titolo

06/12/2016 06:00 - 2016

Tom Chilton è convinto che nella prossima stagione del FIA World Touring Car Championship il binomio Sébastien Loeb Racing – Citroën C-Elysée WTCC sia l’arma in più per poter puntare al titolo mondiale.

Tom Chilton è convinto che nella prossima stagione del FIA World Touring Car Championship il binomio Sébastien Loeb Racing – Citroën C-Elysée WTCC sia l’arma in più per poter puntare al titolo mondiale.

Yvan Muller ha commentato positivamente il reinserimento delle gare di Monza e Macao nel calendario 2017 del FIA World Touring Car Championship.

La Polestar Cyan Racing ha concluso la stagione 2016 del FIA World Touring Car Championship con il podio ottenuto da Thed Björk nella WTCC DHL Race of Qatar.

A meno di 24h dalla consegna del titolo piloti 2016 del WTCC, José María López è stato premiato anche in Germania.