Back

News

Tiago Monteiro: “Testa bassa e andare”

Tiago Monteiro: “Testa bassa e andare”

03/06/2015 17:11

Il portoghese è pronto per il prossimo evento del WTCC che si terrà questo weekend al Moscow Raceway.

Il pilota del Castrol Honda World Touring Car Team è reduce da un bel podio conquistato in Germania al volante della Civic ufficiale. Per la Russia si è detto molto ottimista.

“Mosca è una sfida totalmente diversa rispetto a quelle che ci siamo ritrovati davanti fino ad ora – ha detto l’ex pilota di F1 – E’ un tracciato di nuova generazione con tante curve e una superficie piuttosto liscia. C’è solo un lungo rettilineo. L’anno scorso ce la siamo cavata abbastanza bene, speriamo che le innovazioni sulla nostra Civic possano garantirci di essere più competitivi stavolta. Testa bassa e andare!”

Monteiro e il suo compagno di squadra Gabriele Tarquini avevano conluso 3° e 2° nelle Qualifiche del 2014. Mentre l’abruzzese si è poi portato a casa un 2° posto in gara, Monteiro non è riuscito ad andare oltre il 7° nella prima.

La Chevrolet è la vettura che ha ottenuto più vittore, pole position e giri veloci fra i costruttori del FIA World Touring Car Championship, dunque non è una sorpresa averla anche al comando della graduatoria dei giri completati al comando.

La popolarità del FIA World Touring Car Championship in Giappone continua a crescere in questo 2017: il promoter Eurosport Events e J SPORTS hanno raggiunto un accordo per la trasmissione delle gare in diretta.

John Filippi è sceso ieri in pista per la prima volta con la Citroën C-Elysée WTCC, con la quale proseguirà le prove anche quest’oggi.

La rincorsa al titolo di Campione del FIA World Touring Car Championship 2017 è già cominciata, con diversi protagonisti impegnati nei primi test.

Nel 2017 il FIA World Touring Car Championship andrà a far visita a 10 piste diverse. Vediamo quali sono i piloti capaci in passato di vincere.

Zoltán Zengő, capo dell’omonima squadra ungherese, ha ammesso che adora correre nel FIA World Touring Car Championship.