Back

News

200a gara amara per Tiago Monteiro

200a gara amara per Tiago Monteiro

12/09/2015 03:02

Il portoghese sarà costretto a scattare dal fondo dello schieramento.

Il pilota del Castrol Honda World Touring Car Team, che nelle gare JVC KENWOOD del WTCC in Giappone festeggiava il suo personalissimo record nel Mondiale, ha dovuto sostituire il motore sulla sua Civic.

Ecco il comunicato ufficiale degli Steward FIA: “Gli Steward hanno ricevuto, e accolto, la richiesta da parte del concorrente dopo l’ispezione del Delegato Tecnico FIA, seguendo l’Art. 71.4 del Regolamento Sportivo del FIA WTCC”.

Daisuke Horiuchi, Large Project Leader di Honda R&D WTCC, ha commentato: “Abbiamo scoperto un problema derivante dall’incidente di Vila Real e non potevamo rischiare, quindi Tiago dovrà sostituire il motore. Purtroppo queste cause di forza maggiore non possono essere accettate con serenità, ma ci impegneremo ugualmente anche dovendo partire dal fondo.”

Anche Nicky Catsburg (LADA Sport Rosneft) scatterà dall’ultima fila avendo cambiato il motore sulla sua Vesta TC1.

Mentre José María López continua a realizzare record su record nel FIA World Touring Car Championship, Thed Björk in occasione della WTCC Race of Hungary di aprile ha segnato un primato importante.

Il piano di Catsburg

22/07/2016 12:00 - 2016

Nicky Catsburg ha in mente due punti su cui lavorare in vista della ripresa del FIA World Touring Car Championship.

In questo weekend si corre il GP di Ungheria di F1 e Norbert Michelisz, protagonista magiro del FIA World Touring Car Championship, si è fatto un’idea delle gare che vedremo.

Ryo Michigami è entusiasta di poter debuttare nel FIA World Touring Car Championship con la Honda in occasione della WTCC Race of Japan (2-4 settembre).

La Honda porterà addirittura quattro vetture ufficiali in pista per le gare del FIA World Touring Car Championship che si terranno in Giappone (2-4 settembre).

Esteban Guerrieri debutterà nel FIA World Touring Car Championship in occasione delle gare di casa sua. Ecco 10 curiosità sul connazionale di José María López.