Back

News

Tiago Monteiro: “Il podio è possibile”

Tiago Monteiro: “Il podio è possibile”

18/04/2015 06:44

Il portoghese è fiducioso per questo weekend del WTCC in Marocco.

Il pilota ufficiale Honda aveva portato la sua Civic a terzo posto in Gara 2 in Argentina e vuole ripetersi anche a Marrakech.

“E’ difficile fare previsioni qui, siamo su una pista molto difficile che fra l’altro non è nemmeno la migliore per noi. Però posso dire che la Civic è migliorata parecchio rispetto agli anni scorsi, per cui si può fare bene”, ha detto l’ex pilota di F1.

Monteiro e il suo compagno di squadra Gabriele Tarquini sono giunti in Marocco reduci da tre giorni di test svolti in Portogallo, dove si è lavorato parecchio in vista delle prossime gare della stagione, in programma in Ungheria.

“Tornando dall’Argentina abbiamo lavorato duramente col team sul circuito di Algarve, dove è stato provato anche il set-up per questo evento”, ha concluso Monteiro.

Nella Opening Race della FIA WTCC Race of China John Filippi partiva ancora una volta dalla pole, ma un contatto lo ha messo fuori causa dopo pochi giri.

Nicky Catsburg ha rischiato di vedere sfumare la partenza in prima fila nella Main Race della FIA WTCC Race of China per un curioso episodio.

Prossima tappa: Qatar

28/09/2016 18:00 - 2016

Il prossimo evento del FIA World Touring Car Championship si terrà in Qatar, dopo che è stata ufficializzata la cancellazione della WTCC Race of Thailand, originariamente prevista per il 4-6 novembre.

Il prossimo evento del FIA World Touring Car Championship si terrà in Qatar, dopo che è stata ufficializzata la cancellazione della WTCC Race of Thailand, originariamente prevista per il 4-6 novembre.

Yvan Muller si era presentato in Cina a parimerito con Tiago Monteiro, ma nelle gare del FIA World Touring Car Championship disputate a Shanghai ha portato a 31 lunghezze il proprio vantaggio sul portoghese.

Norbert Michelisz ha sfiorato il successo nella Opening Race del FIA World Touring Car Championship in Cina, ma a due curve dalla fine Thed Björk lo ha superato.

Gabriele Tarquini ha la netta convinzione che avrebbe potuto vincere almeno una delle gare del FIA World Touring Car Championship disputate in Cina domenica.