Back

News

Motegi nuova casa giapponese del WTCC

Motegi nuova casa giapponese del WTCC

23/01/2015 07:00

A settembre il Campionato Mondiale Turismo FIA si recherà in Giappone per correre a Motegi, dopo l’accordo siglato tra Mobilityland Corp. (promoter dell’evento) ed Eurosport Events Ltd (promoter del WTCC).

Dopo anni di successo a Suzuka, la gara giapponese del WTCC si sposta nella prefettura di Tochigi, situata 145Km a nord della capitale Tokyo. La pista è anche teatro della MotoGP, che vi farà visita ad ottobre. Il WTCC correrà a Motegi il week-end dell’11-13 settembre, affrontando quindi un altro nuovo tracciato che si aggiunge a quattro novità presenti in calendario.

Hiroshi Soda, Presidente di Mobilityland Corp, ha dichiarato: “Abbiamo raggiunto un accordo con Eurosport Events Ltd per far svolgere le gare del WTCC in Giappone a Motegi. Siamo certi che il “Twin Ring” sarà una pista eccitante per il WTCC, così come questa serie attirerà tanti fan e farà scoprire a tutti la bellezza del tracciato attraverso le battaglie del campionato di vetture turismo migliore del mondo. Sono molto contento di ciò che è stato fatto con Eurosport Events Ltd per raggiungere questa collaborazione.”

François Ribeiro, General Manager del WTCC, ha aggiunto: “Sinceramente pensiamo che il WTCC abbia trovato la sua vera casa giapponese a Motegi. Questa pista per le MotoGP è sempre stata teatro di ottime gare tra vetture turismo e siamo certi che la sua configurazione possa garantire sorpassi e regalarci battaglie serrate.”

“Il WTCC ha sempre avuto successo a Suzuka, migliorando anno dopo anno. Dato che la popolarità del motorsport è sempre stata in aumento tra i fan giapponesi, assieme al nostro partner Mobilityland abbiamo deciso di cambiare sede. A metà settembre la speranza è di avere buone condizioni meteo, visto il clima locale; stiamo lavorando duramente con i nostri collaboratori per promuovere il WTCC nella zona di Tokyo e assicurare un buon numero di spettatori.”

La gara giapponese del WTCC sarà la prima delle quattro in calendario che si svolgeranno in Asia dopo la tradizionale pausa estiva, per permettere a piloti e squadre di spostarsi via mare dalle loro sedi in Europa. Dopo il Giappone, il WTCC si recherà in Cina (Shanghai) e Thailandia (Buriram), per terminare l’anno con la gara notturna in Qatar (Losail).

Costruito dalla Honda nel 1997, il “Twin Ring” di Motegi è una pista di 4,8Km ricavata da un ovale. Prove Libere e Qualifiche avranno luogo sabato 12 settembre, mentre le due gare si disputeranno domenica 13. Dettagli su biglietti ed eventi di contorno verranno annunciati a breve.

Calendario 2015 aggiornato del WTCC FIA

1: Argentina (Termas de Río Hondo), 6-8 marzo
2: Marocco (Moulay El Hassan), 17-19 aprile
3: Ungheria (Hungaroring), 1-3 maggio
4: Germania (Nürburgring Nordschleife), 15-16 maggio
5: Russia (Moscow Raceway), 5-7 giugno
6: Slovacchia (Slovakia Ring), 19-21 giugno*
7: Francia (Paul Ricard), 26-28 giugno
8: Portogallo (Vila Real), 10-12 luglio
9: Giappone (Motegi), 11-13 settembre
10: Cina (Shanghai), 25-27 settembre
11: Thailandia (Buriram), 30 ottobre-1 novembre
12: Qatar (Losail), 20-22 novembre*

*Soggetto all’accordo fra i promotori dell’evento

Ad ottobre il FIA World Touring Car Championship farà tappa in Cina. Vediamo alcune curiosità di questo evento.

Da quando il FIA World Touring Car Championship è ripartito nel 2005, la Chevrolet è risultata la vettura più forte del lotto avendo collezionato ben 76 giri più veloci. La BMW è a 10 in meno, mentre Citroën dal 2014 ne ha messi insieme 46.

Il tre volte Campione del FIA World Touring Car Championship, José María López, domani sarà di scena in Argentina per la gara di FIA Formula E che si terrà a Buenos Aires. Ripercorriamo minuto per minuto la prima vittoria che l’argentino conquistò nel Mondiale in occasione della WTCC Race of Argentina del 2013.

Tiago Monteiro ha una gran voglia di tornare a correre sul Nürburgring Nordschleife, dove nella WTCC Race of Germany dello scorso anno fu protagonista di un bruttissimo incidente.

Nicky Catsburg, che oggi compie 29 anni, vinse la Main Race della WTCC Race of Russia lo scorso anno, ottenendo quindi il primo successo nel FIA World Touring Car Championship.

I biglietti per le gare ungheresi del FIA World Touring Car Championship sono da ora disponibili.