Back

News

Motegi nuova casa giapponese del WTCC

Motegi nuova casa giapponese del WTCC

23/01/2015 07:00

A settembre il Campionato Mondiale Turismo FIA si recherà in Giappone per correre a Motegi, dopo l’accordo siglato tra Mobilityland Corp. (promoter dell’evento) ed Eurosport Events Ltd (promoter del WTCC).

Dopo anni di successo a Suzuka, la gara giapponese del WTCC si sposta nella prefettura di Tochigi, situata 145Km a nord della capitale Tokyo. La pista è anche teatro della MotoGP, che vi farà visita ad ottobre. Il WTCC correrà a Motegi il week-end dell’11-13 settembre, affrontando quindi un altro nuovo tracciato che si aggiunge a quattro novità presenti in calendario.

Hiroshi Soda, Presidente di Mobilityland Corp, ha dichiarato: “Abbiamo raggiunto un accordo con Eurosport Events Ltd per far svolgere le gare del WTCC in Giappone a Motegi. Siamo certi che il “Twin Ring” sarà una pista eccitante per il WTCC, così come questa serie attirerà tanti fan e farà scoprire a tutti la bellezza del tracciato attraverso le battaglie del campionato di vetture turismo migliore del mondo. Sono molto contento di ciò che è stato fatto con Eurosport Events Ltd per raggiungere questa collaborazione.”

François Ribeiro, General Manager del WTCC, ha aggiunto: “Sinceramente pensiamo che il WTCC abbia trovato la sua vera casa giapponese a Motegi. Questa pista per le MotoGP è sempre stata teatro di ottime gare tra vetture turismo e siamo certi che la sua configurazione possa garantire sorpassi e regalarci battaglie serrate.”

“Il WTCC ha sempre avuto successo a Suzuka, migliorando anno dopo anno. Dato che la popolarità del motorsport è sempre stata in aumento tra i fan giapponesi, assieme al nostro partner Mobilityland abbiamo deciso di cambiare sede. A metà settembre la speranza è di avere buone condizioni meteo, visto il clima locale; stiamo lavorando duramente con i nostri collaboratori per promuovere il WTCC nella zona di Tokyo e assicurare un buon numero di spettatori.”

La gara giapponese del WTCC sarà la prima delle quattro in calendario che si svolgeranno in Asia dopo la tradizionale pausa estiva, per permettere a piloti e squadre di spostarsi via mare dalle loro sedi in Europa. Dopo il Giappone, il WTCC si recherà in Cina (Shanghai) e Thailandia (Buriram), per terminare l’anno con la gara notturna in Qatar (Losail).

Costruito dalla Honda nel 1997, il “Twin Ring” di Motegi è una pista di 4,8Km ricavata da un ovale. Prove Libere e Qualifiche avranno luogo sabato 12 settembre, mentre le due gare si disputeranno domenica 13. Dettagli su biglietti ed eventi di contorno verranno annunciati a breve.

Calendario 2015 aggiornato del WTCC FIA

1: Argentina (Termas de Río Hondo), 6-8 marzo
2: Marocco (Moulay El Hassan), 17-19 aprile
3: Ungheria (Hungaroring), 1-3 maggio
4: Germania (Nürburgring Nordschleife), 15-16 maggio
5: Russia (Moscow Raceway), 5-7 giugno
6: Slovacchia (Slovakia Ring), 19-21 giugno*
7: Francia (Paul Ricard), 26-28 giugno
8: Portogallo (Vila Real), 10-12 luglio
9: Giappone (Motegi), 11-13 settembre
10: Cina (Shanghai), 25-27 settembre
11: Thailandia (Buriram), 30 ottobre-1 novembre
12: Qatar (Losail), 20-22 novembre*

*Soggetto all’accordo fra i promotori dell’evento

A meno di 24h dalla consegna del titolo piloti 2016 del WTCC, José María López è stato premiato anche in Germania.

I primi tre piloti del FIA World Touring Car Championship hanno preso parte alla cerimonia del FIA Prize Giving a Vienna venerdì sera, dove la Citroën è stata incoronata Campione del Mondo Costruttori.

José María López riceverà il suo terzo titolo Mondiale del WTCC al FIA Prize Giving Gala che si terrà a Vienna stasera.

Mehdi Bennani ha vinto la Main Race della FIA WTCC DHL Race of Qatar spingendo al massimo.

François Ribeiro, promoter del FIA World Touring Car Championship, è convinto che la battaglia sarà apertissima nella stagione 2017.

James Thompson ha portato a termine la stagione 2016 del FIA World Touring Car Championship ottenendo un doppio podio nel WTCC Trophy in Qatar.