Back

News

Nasser Al-Attiyah strizza l’occhio al WTCC

Nasser Al-Attiyah strizza l’occhio al WTCC

09/01/2016 08:00

Dopo aver partecipato all’evento del Mondiale tenutosi in Qatar a novembre, l’idolo locale non ha nascosto il desiderio di tornare in pista in questa serie.

Al-Attiyah attualmente è in sudamerica per affrontare la Dakar. Nella FIA WTCC DHL Race of Qatar ha corso con la Chevrolet Cruze della Campos Racing, conquistando due punti nella classifica del Trofeo Yokohama Piloti sul Losail International Circuit.

Parlando dall’Argentina Al-Attiyah ha detto: “Attualmente non ho pensato a nulla in merito, ma se ci fosse nuovamente la possibilità, e io fossi libero da altri impegni, perché rifiutare? Mi sono divertito tantissimo e per il Qatar è molto importante avere un evento di portata mondiale come questo. Il motorsport sta crescendo molto nel nostro paese e io voglio fare di tutto per dare una mano”.

Il Qatar ha ospitato per il WTCC nella sua prima volta in Medio Oriente. Quest’anno le gare si terranno il 24-25 novembre.

La Chevrolet è la vettura che ha ottenuto più vittore, pole position e giri veloci fra i costruttori del FIA World Touring Car Championship, dunque non è una sorpresa averla anche al comando della graduatoria dei giri completati al comando.

La popolarità del FIA World Touring Car Championship in Giappone continua a crescere in questo 2017: il promoter Eurosport Events e J SPORTS hanno raggiunto un accordo per la trasmissione delle gare in diretta.

John Filippi è sceso ieri in pista per la prima volta con la Citroën C-Elysée WTCC, con la quale proseguirà le prove anche quest’oggi.

La rincorsa al titolo di Campione del FIA World Touring Car Championship 2017 è già cominciata, con diversi protagonisti impegnati nei primi test.

Nel 2017 il FIA World Touring Car Championship andrà a far visita a 10 piste diverse. Vediamo quali sono i piloti capaci in passato di vincere.

Zoltán Zengő, capo dell’omonima squadra ungherese, ha ammesso che adora correre nel FIA World Touring Car Championship.