Back

News

Nessuna preoccupazione per José María López

Nessuna preoccupazione per José María López

23/09/2015 14:00

L’incidente di cui è stato protagonista in Giappone non ha creato malumori all’argentino, che resta il favorito per la conquista del Mondiale 2015.

Il pilota della Citroën (a sinitra nella foto) si è ritirato dalla seconda gara JVC KENWOOD del WTCC a Motegi, dopo un contatto avvenuto in partenza con il suo compagno di squadra Sébastien Loeb che gli aveva procurato una foratura.

“Pechito” si presenterà comunque alle gare ROSNEFT della Cina con 74 punti di margine in classifica.

“In Gara 2 una vettura mi ha colpito da dietro e io sono finito contro Loeb. Mi dispiace per Séb, non volevo rovinargli la gara, ma alla fine ci ho rimesso io. Mi sono arrabbiato moltissimo per l’episodio, ma sono le gare. Ecco perché cerco sempre di dare il massimo; tutto può succedere, anche perdere punti così. A me non succede spesso, ma oggi è andata così. Comunque andiamo a Shanghai con 74 punti di vantaggio, il mio margine è molto buono.”

López vinse lo scorso anno a Shanghai davanti all’idolo loale Ma Qing Hua.

Norbert Michelisz si è subito preoccupato delle condizioni di Tiago Monteiro una volta terminate le gare del FIA WTCC al Nürburgring Nordschleife.

Tom Chilton ha fatto subito i complimenti a José María López per le vittorie ottenute in Germania, paragonandolo ad un grande dell’automobilismo: Ayrton Senna.

Punti importanti per la LADA

30/05/2016 20:00 - 2016

Le tre LADA Vesta TC1 sono riuscite ad andare a punti in entrambe le gare del FIA World Touring Car Championship del Nürburgring Nordschleife.

Il successo ottenuto dalla Citroën al Nürburgring Nordschleife, dove ha festeggiato pole position, due vittorie e due giri veloci, la proietta ancor più in vetta fra i costruttori del FIA World Touring Car Championship.

Thed Björk è convinto che la sua Volvo S60 Polestar TC1 avrebbe potuto lottare per il podio nella Opening Race della FIA WTCC Race of Germany.

Tiago Monteiro è stato protagonista di un bruttissimo incidente durante le gare del FIA WTCC andate in scena al Nürburgring Nordschleife, ma si è salvato grazie alla resistenza della sua Honda Civic WTCC.