Back

News

Niente da fare per Tom Coronel

Niente da fare per Tom Coronel

06/06/2015 23:20

L’olandese non è riuscito nemmeno ad avvicinarsi alla Q3 in Russia.

Il pilota della ROAL Motorsport ha piazzato la sua Chevrolet Cruze solamente al 14° posto e da lì scatterà per entrambe le gare di domenica.

“Le abbiamo provate tutte, ma non era la giornata giusta e non ha funzionato niente. Partirò 14°. Il problema? Non so quale possa essere stato, abbiamo tentato due soluzioni di set-up, ma non abbiamo trovato il grip giusto”, ha detto.

La frustrazione di Coronel aumenta nel vedere che il suo compagno di squadra Tom Chilton è invece riuscito a centrare l’ultima manche, concludendo 5°.

Sfida a Spa per Catsburg

27/07/2016 12:00 - 2016

Prima di riprendere gli impegni nel FIA World Touring Car Championship, Nicky Catsburg dovrà difendere la propria vittoria alla 24 Ore di Spa-Francorchamps, che si svolgerà in Belgo in questo weekend.

Prima di riprendere gli impegni nel FIA World Touring Car Championship, Nicky Catsburg dovrà difendere la propria vittoria alla 24 Ore di Spa-Francorchamps, che si svolgerà in Belgo in questo weekend.

Il prossimo appuntamento del FIA World Touring Car Championship si terrà in Argentina, patria del Campione in carica José María López. Il pilota della Citroën ha parlato dei simboli della sua terra, da Messi a Fangio, dalle bistecche agli impegni…

La LADA Sport Rosneft si è preparata in vista della WTCC Race of Argentina con tre giorni di test in Spagna.

Mehdi Bennani ha conquistato la sua seconda vittoria in carriera nel FIA World Touring Car Championship trionfando in una caotica Opening Race in Ungheria, con Tom Chilton (autore di una gran rimonta dal 10° posto) che completa la doppietta per la Sébastien Loeb Racing.

Mentre José María López continua a realizzare record su record nel FIA World Touring Car Championship, Thed Björk in occasione della WTCC Race of Hungary di aprile ha segnato un primato importante.

Il piano di Catsburg

22/07/2016 12:00 - 2016

Nicky Catsburg ha in mente due punti su cui lavorare in vista della ripresa del FIA World Touring Car Championship.