Back

News

Norbert Michelisz insidiato da Mehdi Bennani

Norbert Michelisz insidiato da Mehdi Bennani

26/10/2015 08:00

Nel Trofeo Yokohama Piloti l’ungherese ha 25 punti di vantaggio sul marocchino, che ovviamente non ha affatto intenzione di arrendersi.

Il pilota della Zengő Motorsport ha la possibilità di vincere il Titolo riservato agli indipendenti già nelle gare del FIA WTCC in Thailandia; il suo rivale della Sébastien Loeb Racing potrebbe però riaprire i giochi piazzando la sua Citroën davanti alla Honda di “Norbi” sul Chang International Circuit di Buriram.

“Abbiamo ancora una possibilità e vogliamo giocarcela assolutamente – ha detto Bennani – La speranza è essere il più vicini possibile in classifica quando andremo all’ultima gara in Qatar; nulla è deciso fino all’ultima bandiera a scacchi. Tutto il team la pensa così, dobbiamo fare bene il nostro lavoro per riuscirci. Questo non significa che ci prenderemo dei rischi particolari o oseremo troppo. Basterà crescere con calma durante il weekend, migliorando passo dopo passo.”

In Thailandia si corre il weekend del 31 ottobre-1 novembre.

La Chevrolet è la vettura che ha ottenuto più vittore, pole position e giri veloci fra i costruttori del FIA World Touring Car Championship, dunque non è una sorpresa averla anche al comando della graduatoria dei giri completati al comando.

La popolarità del FIA World Touring Car Championship in Giappone continua a crescere in questo 2017: il promoter Eurosport Events e J SPORTS hanno raggiunto un accordo per la trasmissione delle gare in diretta.

John Filippi è sceso ieri in pista per la prima volta con la Citroën C-Elysée WTCC, con la quale proseguirà le prove anche quest’oggi.

La rincorsa al titolo di Campione del FIA World Touring Car Championship 2017 è già cominciata, con diversi protagonisti impegnati nei primi test.

Nel 2017 il FIA World Touring Car Championship andrà a far visita a 10 piste diverse. Vediamo quali sono i piloti capaci in passato di vincere.

Zoltán Zengő, capo dell’omonima squadra ungherese, ha ammesso che adora correre nel FIA World Touring Car Championship.