Back

News

Norbert Michelisz: “La mia auto era malmessa”

Norbert Michelisz: “La mia auto era malmessa”

04/11/2015 18:00

I danni subiti dalla Honda Civic WTCC dell’ungherese gli hanno negato il successo in Thailandia.

Il pilota della Zengő Motorsport, infatti, scattava dalla pole position della griglia invertita di Gara 2, ma i problemi alla sua vettura lo hanno frenato, consentendo il sorpasso da parte di Tiago Monteiro.

Inoltre il suo team ha commesso una infrazione in regime di parco chiuso al termine di Gara 1, dunque Michelisz ha dovuto anche scontare un drive-through che lo ha relegato in 12a piazza.

“In Gara 1 ho cercato di essere prudente e dopo una buona partenza mi sono ritrovato attorno all’9a posizione – ha spiegato – Davanti a me ho visto del caos fra le curve 5 e 6, quindi ho provato a prendere una traiettoria diversa per evitare guai, ma purtroppo Hugo Valente è stato colpito e mi ha coinvolto involontariamente; l’impatto è stato piuttosto ruvido, infatti la mia Civic ha subito diversi danni. I ragazzi del team e della JAS hanno fatto un gran lavoro per consentirmi di prendere parte a Gara 2, quindi li ringrazio.”

“In Gara 2, però, la vettura era comunque piuttosto malmessa e non potevo mantenere un buon passo. Successivamente mi hanno comunicato via radio che dovevo scontare un drive-through, quindi la mia gara è praticamente finita lì.”

I fan del FIA World Touring Car Championship potranno godersi il ritorno a Monza in modo totalmente gratuito.

Una stagione imprevedibile

23/03/2017 14:00 - 2016

I piloti del FIA World Touring Car Championship non possono fare molte previsioni per la stagione che li aspetta: la lotta al titolo sarà serratissima.

Roberto Ravaglia è tornato a correre con una vettura del FIA World Touring Car Championship la scorsa settimana a Monza.

Nicky Catsburg potrà mettere a disposizione della Polestar Cyan Racing tutta la sua esperienza in occasione del Manufacturers Against the Clock.

Il debuttante Yann Ehrlacher ha un pensiero fisso: dimostrare alla RC Motorsport di essere la persona giusta per correre nel FIA World Touring Car Championship nella stagione 2017.

Alexander Murdzevski Schedvin ha parlato del lavoro che che Yvan Muller sta facendo in casa Polestar Cyan Racing, dove ci si sta preparando al meglio per affrontare la stagione 2017 del FIA World Touring Car Championship.